Azione Cattolica Ragazzi a Roma per gli auguri a Papa Francesco

Azione Cattolica Ragazzi a Roma per gli auguri a Papa Francesco

La gioia è contagiosa e si moltiplica condividendola: Papa Francesco l’ha ricordato lunedì 19 dicembre u.s., all’ormai tradizionale incontro natalizio, alla delegazione dell’Azione Cattolica Ragazzi (A.C.R.) ricevuta nella Sala del Concistoro in Vaticano. Oltre ai ragazzi, provenienti da dodici diocesi italiane in rappresentanza dell’associazione, presenti anche educatori e assistenti. A rappresentare l’Azione Cattolica Ragazzi Diocesana di Mazara del Vallo (TP), sono andati i due acierrini Samuele Cassetti della Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo e Marilisa Nastasi della Parrocchia Chiesa Madre di Partanna accompagnati dalla Vice Responsabile A.C.R. diocesana Piera Fimetta. «La nascita di Gesù è annunciata come una “grande gioia”, originata dalla scoperta che Dio ci ama e, attraverso la nascita di Gesù, si è fatto vicino a noi per salvarci. Siamo amati da Dio. Che cosa meravigliosa! Quando siamo un po’ tristi, quando sembra che tutto vada storto, quando un amico o un’amica ci delude – o piuttosto noi deludiamo noi stessi! – pensiamo: “Dio mi ama”; “Dio non mi abbandona”. Per questo nel cuore del cristiano c’è sempre la gioia una gioia che si moltiplica condividendola. La gioia accolta come un dono chiede di essere testimoniata in tutte le nostre relazioni: in famiglia, a scuola, in parrocchia, dappertutto». Papa Francesco.

Al Papa sono stati portati come dono dei kit di pulizia per il dormitorio “Dono della Misericordia”, per i senza fissa dimora, inaugurato il 7 ottobre 2015 a Roma a pochi metri dal Vaticano, struttura che può ospitare fino a 34 uomini. Nel pomeriggio i ragazzi insieme alla Responsabile Nazionale A.C.R. Anna Teresa Borrelli e all’Assistente Nazionale A.C.R. Don Marco Ghiazza hanno partecipato alla trasmissione televisiva “Il diario di Papa Francesco” andata in onda su TV2000.- Una gioia contagiosa che ha contagiato, nel mezzo delle festività natalizie per l’attesa della nascita del nostro bambinello Gesù, tutta la nostra associazione diocesana che tramite la Responsabile A.C.R. Melinda Barbera ringrazia di cuore Samuele e Marilisa e i loro genitori per la fiducia data all’equipe A.C.R. che ha organizzato l’evento.