Strade inondate e poca luce a Marsala. Disagi per il maltempo

Strade inondate e poca luce a Marsala. Disagi per il maltempo

Diverse segnalazioni sono giunte alla nostra redazione da parte di alcuni lettori. La pioggia dei giorni appena trascorsi è tornata, come ogni inverno, a causare problemi nelle strade marsalesi, sempre più dissestate. In particolare in via Pupo, ancora una volta la strada è inondata perché, probabilmente come era già accaduto in passato, l’acqua piovana non defluisce. Proprio lì iniziano i canali d’acqua che arrivano fino al litorale dello Stagnone, le cosiddette “sachie” potrebbero essere ostruite. Ma i disservizi sono legate anche ad alcune zone della città. “Già da qualche mese alcune parti del territorio come la via Trapani e la Strada Provinciale 21 sono completamente al buio – affermano alcuni cittadini -. E’ davvero pericoloso soprattutto considerati gli incidenti anche mortali che ci sono stati. Ogni ente dovrebbe intervenire per ripristinare l’illuminazione pubblica, ognuno per la propria competenza”.

Sul Lungomare Boeo, nella strada che conduce ai Lidi, già nella giornata di sabato scorso, i Vigili urbani erano dovuti intervenire per segnalare la intransitabilità nella zona visto che le forti mareggiate avevano portato sul manto stradale, molta posedonia. E’ dovuto intervenire anche l’Ufficio Tecnico del Comune lilybetano, che ha transennato l’ingresso all’altezza dello Stabilimento Florio impedendo il traffico veicolare. Ieri, con le migliorate condizioni meteo, la strada è stata riaperta. Ma da parte degli addetti ai lavori la situazione viene tenuta in costante monitoraggio. Nel quartiere Sappusi, nella parte prospiciente alla Salinella, in questi giorni il forte vento ha anche sradicato diversi alberi. In una palazzina delle case popolari, i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire dopo la segnalazione dei residenti perchè le inferriate di uno degli appartamenti erano state divelte dal vento e precipitate nel sottostante garage. In questo caso, come in tanti altri, fortunatamente non si sono registrati danni a persone o cose.

Segui ItacaNotizie.it
su Facebook!