A piedi da Buseto Palizzolo a Palermo: il pellegrinaggio di un gruppo di giovani della Diocesi di Trapani

In Religione, Trapani

Parte da Buseto Palizzolo il pellegrinaggio che un gruppo di giovani della Diocesi di Trapani farà a piedi, attraverso alcuni paesi della Diocesi per riunirsi insieme ai giovani delle altre diocesi della Sicilia Occidentale lungo un tratto dell’antico “l’itinerarium Rosaliae”. Per quasi una settimana il cammino nelle prime ore del giorno e poi incontri, laboratori tematici, momenti di fraternità per poi salire sul pullman che da Palermo li porterà a Roma all’incontro con Papa Francesco l’11 e il 12 di agosto.
Il raduno sabato 4 agosto alle 17.30 a Buseto. Domenica 5 dopo aver raggiunto la frazione di Bruca un laboratorio sul tema del lavoro e dell’attenzione alle fasce più deboli con la presentazione del progetto “Policoro” della CEI e un incontro sulla figura di don Giuseppe Rizzo, prete sociale di Alcamo morto all’inizio del secolo scorso. Lunedì di nuovo in marcia, all’alba, per raggiungere Calatafimi: nel santuario del Giubino si terrà un confronto sul tema della legalità e si parlerà di due testimoni: il beato Arcangelo Placenza e il piccolo Manuel Foderà, un bambino di soli dieci anni stroncato da una grave malattia che ha lasciato una increndibile testimonianza di fede e di vita. Martedì in viaggio, sempre a piedi, verso Alcamo dove i ragazzi visiteranno la grotta dove visse il beato Arcangelo, il monastero delle clarisse di corso dei Mille e il Santuario della Madonna dei Miracoli. In autobus quindi il tratto verso il Santuario di Tagliavia dove i giovani della diocesi di Trapani incontreranno quelli delle altre diocesi, la visita alla fattoria solidale di Biagio Conte e mercoledì l’incontro con la chiesa cattolica di rito greco di Piana degli Albanesi. Giovedì tutti a Palermo: in cattedrale alle ore 18 sarà il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli, delegato per i giovani, la famiglia e la vita della Conferenza Episcopale siciliana (oltre che della CEI), a guidare un momento di preghiera di tutti i giovani della Sicilia Occidentale, seguirà una festa nell’oratorio del Don Orione. Venerdì i giovani saranno impegnati in alcuni servizi presso le realtà di cura e di assistenza dell’Arcidiocesi di Palermo e nel Santuario di Santa Rosalia, quindi sul pullman direzione Roma dove ai 25 che hanno partecipato al pellegrinaggio a piedi, si uniranno altri 70 per l’incontro con Papa Francesco.
Il pellegrinaggio, organizzato dalla Pastorale giovanile regionale e diocesana, è una delle tappe di preparazione al Sinodo sui giovani, il discernimento e la fede convocato da Papa Francesco per tutte le chiese del mondo il prossimo ottobre in Vaticano.
“In un tempo in cui i giovani camminano spesso senza meta, sfiduciati, magari trascinati da soli o in coppia dai pacchetti vacanze proposti da varie agenzie viaggi, sorprende che un numero cospicuo di nostri giovani parte in compagnia per un viaggio speciale. Si va a piedi, a tappe: lungo le strade della diocesi e ci si allarga poi alla metropolia per approdare, infine, a Roma, dove sabato 11 agosto ci sarà la veglia col Papa Francesco nell’arena del Circo Massimo. – dice il Vescovo Fragnelli – Ci sono strade non più frequentate dalla società di oggi. Ci auguriamo che i sentieri dei santuari del nostro territorio, attraversati dai nostri giovani, ci aiutino a ripensare le nostre antiche mappe e le tante risorse umane e spirituali, culturali e pastorali della nostra terra. Ci auguriamo, anche, che le relazioni intense che i giovani intratterranno nel cammino diventino stimolo per un personale, costruttivo discernimento vocazionale”.

You may also read!

Chiusura al traffico serale per il centro di Castellammare: tre bus navetta gratuiti in funzione per i festeggiamenti in onore della Patrona

L’amministrazione di Castellammare del Golfo informa che da stasera sarà nuovamente chiuso al traffico serale, esclusi i residenti e

Read More...
Assessorato funzione pubblica e autonomie locali

Indennità di giunta, la Regione ha archiviato l’esposto dell’ex segretario comunale Ricupati. Il sindaco Surdi: “Finalmente chiarezza”

Si è concluso il procedimento amministrativo espletato dal dipartimento delle Autonomie Locali della Sicilia sulle presunte irregolarità nel calcolo

Read More...
Polifonia Trapanese

Il 21 agosto a Trapani la presentazione del libro “Polifonia Trapanese”

Nel cortile del Palazzo Berando Ferro – in corso Vittorio Emanuele 75 a Trapani – martedì 21 Agosto alle

Read More...

Mobile Sliding Menu