Al Carmine verrà presentato “L’Insonne”, rivista che racconta il territorio in maniera artistica ed innovativa

In Cultura, MARSALA

Un rompicapo enigmistico in copertina, una stampa su carta ecologica “kiwi”, ricavata dagli scarti di lavorazioni agro-industriali e una pungente riflessione sul concetto di libertà, per il secondo numero della “svista” artistica “L’Insonne”, il bimestrale fondato da quattro giovani trapanesi al fine di segnare il risveglio di un territorio culturalmente dormiente. La seconda uscita sarà presentata sabato 18 giugno, alle ore 18, nel chiostro dell’Ente Mostra di Pittura Contemporanea, al Convento del Carmine di Marsala. “L’Insonne” è un esperimento innovativo che fonde insieme giornalismo e arte, edito dall’associazione culturale “Spazio OniricO” e frutto dell’iniziativa creativa di giornalisti e artisti(Antonella Vella – direttore responsabile, Danilo Fodale – direttore artistico, Tony Agueci – direttore grafico, e Marco Amico – vicedirettore artistico). Si tratta di un progetto indipendente, pensato e voluto dal “basso” che si sostenta grazie a forme di autofinanziamento e a contributi spontanei.

Il periodico, che non parla d’arte ma prova a fare arte, si caratterizza per la molteplicità dei linguaggi espressivi adottati e per il formato, che rievoca quello di una mappa. Il secondo numero del cartaceo propone una versione estiva ‘giocosa’. In copertina, come sempre, l’Arte che, stavolta, assume le fattezze dell’enigma ideato e creato dall’artista Peppe Zummo, assessore alla Cultura del Comune di Gibellina. Tra gli artisti che hanno collaborato alla realizzazione della seconda uscita, anche il fotoreporter trapanese Francesco Bellina, autore di uno scatto al confine di Ceuta, enclave spagnola in Marocco, il gruppo di artisti “I mangiatori di patate”, che hanno contribuito alla rinascita di Favara collaborando con la Farm Cultural Park, e Renato Lo Schiavo, docente e scrittore, che, sulle pagine del bimensile, propone un estratto del suo “dizionario delle insensatezze”. Tema di questo seconda uscita è “la libertà”, parola chiave attorno a cui ruotano i vari contributi artistici. I contenuti de “L’Insonne” e il progetto culturale in cui è inserito saranno illustrati nel corso dell’evento di sabato che prevede, anche, delle performance artistiche.

You may also read!

Rocca del Gallo vandalizzato_19.11.2017_1

Campobello, vandalizzato il parco urbano di Rocca del Gallo. Amarezza delle istituzioni

Vandali in azione domenica pomeriggio nel parco urbano di Rocca del Gallo. Ignoti hanno danneggiato le capannine in legno

Read More...
Crollo di un vecchio magazzino a Paceco

Crollo di un vecchio magazzino a Paceco. Il sindaco: “area transennata e già sottoposta a sorveglianza”

Il sindaco di Paceco, Biagio Martorana, interviene per alcune precisazioni, in merito al parziale crollo di un vecchio magazzino

Read More...

A Custonaci la presentazione di un volume sull’Aghadir di Pizzo Monaco

Venerdì 24 novembre, alle ore 18.00, presso la Sala Conferenze Solina Quartana del Santuario Maria SS. di Custonaci sarà

Read More...

Mobile Sliding Menu