Alex Coppola: “Ruggirello mio riferimento regionale”

Alex Coppola: “Ruggirello mio riferimento regionale”

Una delle principali novità della politica marsalese di queste settimane riguarda il rafforzamento del gruppo che sostiene l’onorevole Paolo Ruggirello. In vista delle prossime elezioni regionali, il parlamentare trapanese sta cercando di ampliare il proprio bacino di voti a Marsala, dove può già contare sul presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano, sulle consigliere Ginetta Ingrassia e Luana Alagna e sull’ex componente dell’assemblea di Sala delle Lapidi Davide Parrinello. Tra coloro che si sono avvicinati a Ruggirello ci sono adesso anche Alfonso Marrone e Alex Coppola, eletti con la lista Una Voce per Marsala alle amministrative del 2015. “A livello comunale restiamo con il nostro gruppo che nasce dalla lista creata assieme all’assessore Salvatore Accardi e all’ex consigliere Antonio Putaggio – spiega Coppola -. Ma personalmente sentivo l’esigenza di un riferimento regionale. Finora avevo avuto Giovanni Lo Sciuto, sostenuto e fatto votare nel 2012. Ma da lui non ho più avuto risposte. Ho quindi deciso di incontrare Paolo Ruggirello che si è mostrato subito molto disponibile senza che io lo avessi mai votato. Mi ha anche ricevuto all’Ars, dove abbiamo parlato del nostro progetto sulla zona del fiume Sossio che abbiamo fatto bonificare e dell’ospedale di Marsala”. Per il momento, dunque, Coppola esclude uno scioglimento del proprio gruppo di appartenenza per confluire con i Democratici per Marsala di Sturiano all’interno del Pd. “Non sono interessato a una prospettiva di questo genere – prosegue il giovane consigliere – a me interessa dare risposte su cose concrete”. Il vicecapogruppo di Una Voce per Marsala confessa, a riguardo, di aver interloquito anche con Nino Oddo, Antonella Milazzo e Mimmo Turano, prima di scegliere Ruggirello, che pare si sia mostrato più aperto al dialogo. Inevitabile che il deputato regionale trapanese si attenda un sostegno altrettanto concreto in vista delle prossime competizioni elettorali. Eventualità che naturalmente non turba Coppola: “Se dà risposte su Marsala, come ha già fatto per l’illuminazione del Porto…”

Segui ItacaNotizie.it
su Facebook!