Chiavetta esplosiva, preoccupazione dell’Avvocatura trapanese

In Giudiziaria, Trapani

L’ Avvocatura trapanese unitariamente esprime la propria indignazione e preoccupazione per il gravissimo fatto, recentemente accaduto, ove ha riportato gravissime lesioni un ufficiale di polizia giudiziaria nell’ esercizio delle sue funzioni istituzionali.

Così si legge nella nota a firma del Presidente dell’Ordine trapanese Umberto Coppola, del Presidente della Camera Penale Salvatore Alagna e del Presidente della Camera Civile Alberto Lo Giudice: “Un avvocato ancora bersaglio di gesti criminali che non possono trovare alcuna giustificazione. L’ Ordine degli Avvocati di Trapani, la Camera Penale e la Camera Civile nel condannare l’ infame gesto, sintomatico di una deriva culturale che rifugge dalla Legalità e ignora volutamente i principi della convivenza civile, sono solidali con l’ Isp. Aceto, con i suoi familiari e con l’ Avvocato Monica Maragno, destinatario della Pennetta esplosiva”.

You may also read!

pioggia Mazara

Mazara: nuovi interventi per contenere gli allagamenti

Riunione operativa stamane presso gli uffici comunali presieduta dal sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi alla presenza dell’assessore

Read More...

Al Carpe Diem Marsala in scena “A testa sutta” di Luana Rondinelli

L’Officina Artistica Carpe Diem di Marsala, con sede in via Armando Diaz, n. 2, ospita “A testa sutta”, una

Read More...

Arcisimposio, incontri musica e cous cous in Piazza Addolorata a Marsala

Il Circolo Arci Scirocco organizza un evento denominato “Arcisimposio” venerdì 26 ottobre in Piazza Addolorata di Marsala dalle ore

Read More...

Mobile Sliding Menu