Bologna: “un premio di produzione e formazione per i dipendenti comunali”

In Amministrative 2018, Politica, Trapani
Peppe Bologna
Avviare una revisione generale della macchina amministrativa comunale per renderla più moderna, snella ed efficiente puntando sui dipendenti.  E’ l’obiettivo inserito nel pilastro dedicato alla burocrazia del progetto elettorale “Nuova Città”. «Sebbene la pianta organica del Comune sia sottodimensionata- scrive il candidato sindaco Peppe Bologna-, la qualità del personale, la sua formazione continua e la rivisitazione delle mansioni a seconda delle inclinazioni e competenze di ciascun lavoratore,  possono fare la differenza».  Bologna intende istituire il premio di “produzione” per i responsabili del servizio e del personale del relativo ufficio, «che differisce dalla “produttività” in quanto sarà legato al concreto raggiungimento degli obiettivi prefissati». «Responsabilità, collaborazione, armonia tra i dipendenti- conclude- sono i presupposti per lavorare meglio».

You may also read!

aula bunker Ucciardone Palermo

“La mafia sia un tema prioritario per la politica”. Dall’aula bunker dell’Ucciardone l’omaggio ai caduti delle Stragi

Il ricordo di una delle pagine più drammatiche della storia nazionale e la riflessione sul ruolo della mafia oggi.

Read More...

Nuovo coordinamento per Progettiamo Marsala

ProgettiAmo Marsala continua la sua attività politica. Il nuovo coordinamento è costituito da Gabriele Di Pietra (coordinatore), Claudia Brugnone

Read More...

La Chiesa San Matteo ricorda Paolo Angileri, figura di spicco dell’Azione Cattolica

Lunedì scorso, presso la Chiesa Parrocchiale San Matteo Apostolo ed Evangelista di Marsala, si è tenuta una celebrazione eucaristica,

Read More...

Mobile Sliding Menu