Bologna: “un premio di produzione e formazione per i dipendenti comunali”

In Amministrative 2018, Politica, Trapani
Peppe Bologna
Avviare una revisione generale della macchina amministrativa comunale per renderla più moderna, snella ed efficiente puntando sui dipendenti.  E’ l’obiettivo inserito nel pilastro dedicato alla burocrazia del progetto elettorale “Nuova Città”. «Sebbene la pianta organica del Comune sia sottodimensionata- scrive il candidato sindaco Peppe Bologna-, la qualità del personale, la sua formazione continua e la rivisitazione delle mansioni a seconda delle inclinazioni e competenze di ciascun lavoratore,  possono fare la differenza».  Bologna intende istituire il premio di “produzione” per i responsabili del servizio e del personale del relativo ufficio, «che differisce dalla “produttività” in quanto sarà legato al concreto raggiungimento degli obiettivi prefissati». «Responsabilità, collaborazione, armonia tra i dipendenti- conclude- sono i presupposti per lavorare meglio».

You may also read!

Domenico Surdi

Alcamo, la giunta ha approvato il Dup 2019-2021. Ecco cosa prevede

Nella settimana di Ferragosto la squadra di governo della città ha definito, con largo anticipo, rispetto al passato, il

Read More...

Marsala: grave incidente in contrada Ranna. Intervengono i Vigili del Fuoco

ore 16.45 Le auto incidentate sono state rimosse e la circolazione sulla via Pupo – nella strada tra le contrade

Read More...

Alcamo: maxi controllo per Ferragosto. Denunce e sequestri di stupefacenti

In occasione della decorsa festività di Ferragosto i Carabinieri della Compagnia di Alcamo, supportati da quelli del 9° Nucleo

Read More...

Mobile Sliding Menu