Brillante e Giovani Democratici di Trapani si complimentano con Tranchida

In Trapani
Francesco Brillante

Continuano a Trapani i commenti e le reazioni post elettorali, dopo il voto del 10 giugno che ha eletto alla carica di sindaco Giacomo Tranchida, insediatosi ieri pomeriggio con la sua giunta.

“Un grande plauso va fatto al Sindaco Giacomo Tranchida, eletto a furor di popolo a Trapani – scrive in una nota stampa il segretario comunale del Pd Francesco Brillante -. Un ulteriore grande plauso va fatto a tutti gli uomini e le donne che si sono spesi perché questo avvenisse. Molti, moltissimi di loro iscritti al Partito Democratico ed ai Giovani Democratici. Agli eletti oltre l’augurio di buon lavoro, va riconosciuto un ruolo importantissimo nello sviluppo della città, tanto quanto nella crescita e nel rilancio del PD, già a disposizione del progetto Tranchida, e che ora più che mai ha bisogno di nuove e importanti leve. Una censura a chi neanche 24 ore dopo l’insediamento avanza beceri attacchi su posizioni di solidarietà umana, come il caso Aquarius.

Consapevole che l’esempio, il buon esempio, sia indispensabile in politica quanto nella comunità, sottolineo anche sul tema, la vicinanza del PD al Sindaco neoeletto. Andiamo avanti. Trapani oggi è diversa. Dimostriamolo”.

Esulta anche il gruppo dei Giovani Democratici di Trapani, che si sofferma anche sulla posizione di Tranchida in merito alla vicenda della nave Aquarius. A riguardo arriva un plauso al primo cittadino “per il coraggio che ha dimostrato schierandosi senza se e senza ma in favore dell’accoglienza e della nave Aquarius che avrebbe dovuto attraccare lunedì in città e che per la scelta scellerata dei Ministri Salvini e Toninelli, ora è in viaggio verso la Spagna”. “E’ molto importante e significativo che il sindaco di Trapani – si legge nella nota – come primo atto dopo la sua elezione abbia dichiarato la disponibilità del porto per l’attracco della nave e che a poche ore dalla sua proclamazione sia andato a Roma insieme al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, presso la sede della stampa estera, dove ha dichiarato che “bisogna rilanciare l’idea della Sicilia come terra ed isola di pace”. Tranchida è un uomo di spessore e ha rimarcato con questi primi atti i valori in cui non possono non identificarsi i Giovani Democratici, dimostrandosi il sindaco che Trapani merita”.

You may also read!

Mariano Baiata

Incidente mortale a Marsala: deceduto un giovane dopo un scontro auto-moto

Ancora un incidente mortale lungo le strade marsalesi. La vittima, anche stavolta giovanissima, è il 25enne Mariano Baiata, che

Read More...

Furti, truffe, rapine e droga: la Questura di Trapani traccia il bilancio della settimana

Puntuale come ogni settimana, arriva dalla Questura di Trapani il report consuntivo delle attività svolte tra il 14 al

Read More...

Un altro prezioso ritrovamento nei fondali delle Egadi: recuperato un rostro romano

Il mare delle Egadi si conferma eccezionale custode di preziosi reperti storici. Nell’ambito della campagna di ricerche effettuata tra

Read More...

Mobile Sliding Menu