Caravaggismo, si presenta la mostra a Marsala da 17 marzo al 16 maggio

In Arte, Iniziative, Marsala

Domani mattina alle ore 10, presso l’Enoteca Comunale del Palazzo Fici a Marsala, si terrà la conferenza stampa di presentazione della mostra “L’evoluzione del Caravaggismo nell’arte contemporanea”, di cui l’EDILCARPENTIERE srl è partner ufficiale dell’allestimento, che aprirà dal 17 marzo al 16 maggio nella Chiesa San Pietro a Marsala. La mostra, diretta da Andrea Maggio in collaborazione con “Lab_04” e curata da Franco Paliaga, è un’esposizione unica che riunisce 23 capolavori: 13 opere del passato come Francesco Furini, Nicolas Regnier, Bernardo Strozzi, Pietro Novelli; e 10 opere realizzate da artisti contemporanei, come Ugo Levita, Loredana Meo, Rocco Normanno, Michelangelo della Morte e Alex Folla, tutti dotati di specchiata tecnica e grande levatura artistica, amanti delle luci e delle atmosfere caravaggesche.

In questa nuova esposizione, si vuole dare alla mostra, maggiore spazio al dialogo tra le opere presenti. L’evento è promosso e organizzato dell’Associazione culturale “Fiera Franca Ss. Salvatore” in collaborazione con l’Associazione Culturale “Lab_04” e il patrocinio del Ministero dell’Interno FEC, Regione Sicilia, Beni Culturali, Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Trapani, Città di Marsala, Accademia di Belle Arti “Kandinskij” di Trapani e Club Unesco di Marsala. La rassegna costituisce la terza tappa di un percorso espositivo iniziato nel 2015 nel castello Normanno-Svevo di Salemi, la cui mostra, curata dal Prof. Franco Paliaga e diretta da Andrea Maggio, raccoglieva 49 opere avendo come soggetto principale l’influenza di Caravaggio e dei Fiamminghi nella pittura meridionale.

“L’obiettivo che ci poniamo – dice il direttore artistico Andrea Maggio – è quello di emozionare lo spettatore con le grandi tradizioni della pittura Seicentesca da Caravaggio a Ribera, mescolate in modo emozionante con l’anacronismo della pittura contemporanea per creare un’esposizione che coinvolga lo spettatore attraverso un percorso plurisensoriale e surrealistico. La cifra stilistica che si vuol cogliere è questa dialettica continua tra passato e presente, tra la bellezza manieristica tramandata dai grandi maestri seicenteschi e le tecniche di artisti contemporanei proiettati nella continua innovazione”.

You may also read!

Nicoletta Indelicato

17 marzo 2019, una data da ricordare

Ricordiamola bene questa data: 17 marzo 2019. Segniamola sulle nostre agende, oltre che nei nostri cuori. Perché ci accompagnerà

Read More...

Dopo 38 anni si ritrova la classe del Plesso Fanciulli di Petrosino

Sono passati 38 anni, ma la gioia di ritrovarsi è stata unica e vera. E’ accaduto alla classe della

Read More...

Karate Championship, tante medaglie per gli atleti della Shotokan di Marsala

Tre giorni di gara con tutte le Nazioni Europee si sono svolte al Tali Qali di Malta per l’Open

Read More...

Mobile Sliding Menu