Categoria: Giudiziaria

carenza acqua

Trapani: il Giudice di Pace annulla quattro fatture dell’Ufficio Acquedotto comunale

Dopo le decine di sentenze emesse dai Giudici di Pace che hanno annullato per indeterminatezza dei metri cubi alcune

tribunale

Impiegati comunali litigarono davanti all’ufficio tecnico, ascoltati due testimoni

Nuova udienza a carico di due imputati che sono accusati di avere causato danni fisici a Z.V., dipendente comunale.

tribunale

Processo Mirarchi: sentiti il medico legale e gli ex gestori della serra adiacente al luogo della sparatoria

Lunga udienza in Corte d’Assise a Trapani per il processo che vede sul banco degli imputati il marsalese Nicolò

Corte d'Appello Palermo

The Witness, la Corte d’Appello conferma le condanne

La Corte d’appello di Palermo ha confermato le condanne comminate dal Tribunale di Marsala a tre dei quattro uomini

Vito Cimiotta

Processo Cimiotta, il consigliere replica alle domande del pm

E’ stata la volta del consigliere comunale Vito Cimiotta, imputato di voto di scambio, di rispondere alle domande del

tamajo

Regionali, dopo De Luca nel mirino Edy Tamajo. Avviso di garanzia per corruzione elettorale

Regionali, dopo De Luca nel mirino Edy Tamajo. Avviso di garanzia per corruzione elettorale Dopo lo scandalo De Luca,

Incendio a monte Erice: rinvio a giudizio per il comandante del corpo forestale

Dopo due istanze di patteggiamento rigettate dai due GUP di Trapani, dott.ssa Brignone e dott. Cavasino, all’udienza preliminare di

cateno_de_luca

Regionali, arrestato Cateno De Luca neo eletto all’Ars con l’Udc. I primi commenti

ore 10.30  Queste le prime parole dell’eurodeputato siciliano del Movimento 5 Stelle, Ignazio Corrao: “Lo avevamo detto: la coalizione

tribunale

Processo Perricone: integrata la documentazione depositata dal pubblico ministero

Si è svolta ieri, nell’aula del tribunale di Trapani, intitolata al magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto, l’udienza del processo a

lido san teodoro

Condannato a dieci mesi il gestore del Lido Torre di San Teodoro

Si è concluso con una condanna a dieci mesi di reclusione il processo per direttissima nei confronti di Giuseppe

Mobile Sliding Menu