Andrea Baiata: “siamo impegnati a rendere migliore il cimitero urbano”

In Apertura, Marsala
Cimitero di marsala

“Con grande stupore apprendo da diversi organi di stampa della nota a firma della Consigliera comunale Rosanna Genna in cui si addita all’Amministrazione Di Girolamo e, nello specifico all’ assessorato diretto da me nella qualità di Assessore con delega ai Servizi Cimiteriali, alcune responsabilità su cui vale la pena puntualizzare”.

Nella nota che abbiamo pubblicato ieri, si leggeva tra le altre cose, che il cimitero urbano è abbandonato e in stato di degrado e che l’amministrazione non ha rispetto dei defunti.

“Pur non volendo entrare nell’atteggiamento non proprio lineare della Genna che in una scorsa seduta di Consiglio comunale aveva lodato il mio comportamento per avere con tempestività e solerzia affrontato alcune problematiche del sacrario – replica l’assessore Andrea Baiata – e ora, invece, mi “attacca”, voglio specificare che il crollo documentato dalla immagine risale a fine 2017 (ricorrenza dei Defunti). A causa delle intemperie autunnali la tomba privata che si vede nella foto, sita sul viale Maria Assunta, ha subito un parziale crollo strutturale e consistenti danni ai muri e alle lapidi. Per la riparazione, trattandosi di loculi privati, si è subito interessata la responsabile amministrativa del cimitero che ha provveduto a individuare, attraverso apposite ricerche, gli eredi. Il lungo iter è stato definito proprio alcuni giorni addietro con il rinnovo della concessione. I lavori di ripristino dovrebbero iniziare a giorni”.

Secondo quanto riferitoci da funzionari che si occupano del settore, nessun intervento poteva essere disposto dall’amministrazione pubblica trattandosi di una cappella di proprietà privata.

“Il nostro impegno per migliorare il cimitero continua – ha detto ancora l’assessore Andra Baita-. Negli ultimi tempi abbiamo reso funzionali le auto elettriche per anziani e persone in stato di disabilità fisica e motoria; è stata sistemata l’annosa situazione del montacarichi e sono stati effettuati interventi straordinari di pulizia e potatura. Attualmente è in corso un’operazione di manutenzione straordinaria per la sistemazione di muri, basole e strutture di proprietà comunale. Nei prossimi mesi contiamo di rendere ancor più decorosa, funzionale ed accogliente la struttura dotandola di ulteriori attrezzature informatiche, di adeguato abbigliamento per il personale e di almeno un’altra auto elettrica. Nessun abbandono dell’area cimteriale quindi, ma anzi un rinnovato impegno per renderlo sempre migliore”.

 

You may also read!

aula bunker Ucciardone Palermo

“La mafia sia un tema prioritario per la politica”. Dall’aula bunker dell’Ucciardone l’omaggio ai caduti delle Stragi

Il ricordo di una delle pagine più drammatiche della storia nazionale e la riflessione sul ruolo della mafia oggi.

Read More...

Nuovo coordinamento per Progettiamo Marsala

ProgettiAmo Marsala continua la sua attività politica. Il nuovo coordinamento è costituito da Gabriele Di Pietra (coordinatore), Claudia Brugnone

Read More...

La Chiesa San Matteo ricorda Paolo Angileri, figura di spicco dell’Azione Cattolica

Lunedì scorso, presso la Chiesa Parrocchiale San Matteo Apostolo ed Evangelista di Marsala, si è tenuta una celebrazione eucaristica,

Read More...

Mobile Sliding Menu