Verso la conclusione il processo che vede imputato il consigliere Cimiotta

In Apertura, Giudiziaria, Marsala
Vito Cimiotta

Dopo l’udienza scorsa, nel processo che vede imputato il Consigliere comunale Vito Cimiotta accusato di voto di scambio è stato ascoltato un teste chiamato a deporre dalla procura.

In una delle scorse udienze si era affermato che Cimiotta avesse parlato con lo zio, Stefano Venuti, della possibilità che essendoci lavori in corso all’ospedale di Marsala si potesse verificare l’eventualità che si stesse realizzando un bar all’interno del “Paolo Borsellino”. Cimiotta è stato chiamato in causa proprio perché avrebbe promesso, in cambio di voti per la sua candidatura, un posto di lavoro ad un amico in un bar che stava aprendo nel locale nosocomio.

Il teste ha confermato che Cimiotta avrebbe chiesto se era a conoscenza della eventuale possibilità di lavori in corso all’interno dall’ospedale. Ma nessun riferimento ad eventuali promesse di posti di lavoro è emersa dalla deposizione del Venuti. Con questa ulteriore testimonianza sembra avviarsi verso la sentenza il processo a carico del consigliere comunale lilybetano. Nella prossima udienza verrà sentito l’ultimo teste citato dalla difesa affidata all’avvocato Stefano Pellegrino.

Il giudice Lorenzo Chiaramonte ha fissato la data al giorno 12 marzo prossimo.

You may also read!

italia-capovolta

Sud vs Nord e speranza di vita

Il Gap tra Nord e Sud, in Italia, non è solo a livello di strutture o di mezzi. Ma

Read More...
Liberi e Uguali

I candidati di LeU a Trapani per presentare il programma

Dopo l’iniziativa di venerdì scorso a Marsala, la presentazione del programma e dei candidati di “Liberi e Uguali con

Read More...
Aeroporto Birgi

Birgi: atteso il nuovo CdA di Airgest

Il nuovo decreto della Regione per il sostegno economico agli aeroporti di Birgi e Comiso farà transitare attraverso i

Read More...

Mobile Sliding Menu