Il Consiglio comunale di Marsala torna in Aula, non mancherà l’argomento raccolta differenziata

In Marsala, Politica
Consiglio comunale Marsala Sala delle Lapidi

Il Consiglio comunale è aggiornato a domani pomeriggio alle ore 16.30, nella sede istituzionale di Palazzo VII Aprile in Piazza della Repubblica per proseguire la trattazione degli argomenti posti all’ordine del giorno nella seduta precedente.

All’O. d. G. si prosegue con la trattazione del recesso del Comune di Marsala quale socio fondatore del Consorzio Universitario Campus Biomedico di Marsala; l’Approvazione del nuovo Regolamento per la concessione di contributi economici ed Associazioni, Enti, Cooperative, Comitati, Centri Studi, Parrocchie e soggetti similari senza scopo di lucro; l’istanza di autorizzazione all’esercizio di un impianto di raccolta, stoccaggio e recupero di rifiuti non pericolosi nel territorio di Marsala; le modifiche all’art.8, ultimo comma, del Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi di proprietà comunale; l’approvazione del Piano di zonizzazione Acustica e altri argomenti. Diversi gli atti di indirizzo e le mozioni al centro della nuova seduta del Massimo Consesso Civico presieduta da Enzo Sturiano, ma sicuramente l’argomento principe delle comunicazioni e delle interrogazioni, sarà quello legato al nuovo sistema di raccolta della differenziata che, come si è visto, stenta a decollare.

You may also read!

Incidente mortale nella periferia di Trapani. La vittima è un pescivendolo di 64 anni

Tragico incidente questa mattina nel trapanese. A perdere la vita è stato Bartolomeo Galuppo, un pescivendolo di 64 anni,

Read More...
Mastelli per differenziata

Differenziata a Erice, dal 1 marzo il servizio porta a porta

Dal 1 marzo sarà attivo a Erice il servizio porta a porta. Verrà garantito da parte del nuovo gestore,

Read More...
Treno della Memoria

Studenti della provincia di Trapani in partenza con il “Treno della Memoria”. UDI: “Orgogliosi di questo progetto”

Partirà sabato 23 febbraio una delegazione di 31 studenti della provincia per il viaggio col “Treno della Memoria”. Un

Read More...

Mobile Sliding Menu