Gabriele Di Maria si aggiudica il contest fotografico dedicato ai mercati siciliani. Terzo il trapanese Giovanni Cusenza

In Arte, Regione
premiazione contest mercati siciliani

Gabriele di Maria è il vincitore del contest fotografico “I mercati siciliani, un viaggio tra gusto e tradizione”, promosso dalla Banca Don Rizzo. A convincere la giuria tecnica, presieduta dal giornalista Giovanni Pepi, è stata la foto “Mattina presto”, che ritrae il mercato palermitano di Ballarò. Al secondo posto si è classificato Davide Sclafani, anch’egli di Palermo, con la foto dal titolo “Street food alla Vucciria”; terzo il trapanese Giovanni Cusenza con “I balati ‘ra Vucciria”.

I primi tre classificati, secondo il giudizio della giuria tecnica, hanno ricevuto carte prepagate per acquisti on line da 400, 200 e 100 euro.

La foto più votata sul web, con 350 preferenze, è stata invece quella del palermitano Rosario Vitrano dal titolo “Pesce in primo piano” che ritrae un particolare di un pesce San Pietro su una bancarella di un mercato. Il suo autore ha ricevuto in premio un weekend per due persone in una località siciliana. I quattro vincitori sono stati premiati dal giornalista Giovanni Pepi e dal presidente di Banca Don Rizzo, Sergio Amenta.

“Questa iniziativa, diventata ormai tradizionale  – ha spiegato Amenta- ha raccontato il territorio attraverso le immagini dando voce a genti, culture, luoghi e tradizioni, la vocazione del nostro istituto bancario, espressione e volano del territorio in cui opera”.

You may also read!

Incidente stradale nella notte a Strasatti

Due auto sono state protagoniste di un incidente stradale che si è verificato intorno alle tre di questa notte

Read More...
Circolo Velico Marsala

Al Circolo Velico Marsala la 3 e 4 prova del campionato zonale di vela

Con un vento da Maestrale che soffiava sui 8 mt/sec, ha avuto inizio, nelle acque antistanti il circolo velico

Read More...
rifiuti a fuoco

Cumuli di rifiuti a fuoco nell’area industriale. Maltese: “occorre intensificare i controlli”

“Da anni chiediamo all’amministrazione di controllare il conferimento indiscriminato dei rifiuti ingombranti e non, in diverse aree e strade

Read More...

Mobile Sliding Menu