Gommone con 5 migranti in avaria: operazione di recupero di una motovedetta di Pantelleria

Gommone con 5 migranti in avaria: operazione di recupero di una motovedetta di Pantelleria

Una piccola imbarcazione con 5 migranti a bordo nel tratto di mare territoriale a Nord di Pantelleria è stata recuperata nella serata di ieri. Impegnata nell’operazione una motovedetta S.A.R. dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Pantelleria “CP 877”. L’emergenza è scattata in seguito ad una segnalazione telefonica da parte di uno dei membri a bordo del natante, intorno alle ore 17.30 circa. L’uomo ha comunicato la presenza di questa imbarcazione con motore in avaria e precaria galleggiabilità in navigazione da Kelibia (Tunisia) verso Mazara del Vallo. Le ricerche si sono protratte per oltre due ore, rese difficoltose sia per le ridotte dimensioni del natante nonché dalla scarsa visibilità, per cui è stato impiegato anche un mezzo aereo della Guardia Costiera, decollato dalla base di Catania. Le ricerche si sono concluse intorno alle ore 20.40 circa, quando l’unità è stata finalmente intercettata da parte della M/V CP 877, consentendo così il recupero dei naufraghi e del gommone su cui viaggiavano. Alle ore 21.50 i migranti sono stati consegnati ai militari dell’Arma dei Carabinieri per i successivi accertamenti.

Segui ItacaNotizie.it
su Facebook!