Guardia Costiera, operazioni nelle Egadi contro l’illecito amministrativo

In Cronaca, Isole

Nel mese di gennaio, i militari della Guardia Costiera di Favignana, hanno effettuato una intensa attività mirata alla vigilanza ed al controllo del tratto di mare nell’ambito dell’area marina protetta delle “Isole Egadi”. Nel corso della suddetta attività sono stati riscontrate diverse condotte illecite sotto il profilo amministrativo e penale relative a violazioni della normativa che disciplina la pesca subacquea all’interno dell’ area marina protetta. Sono stati elevati 3 processi verbali amministrativi per un importo complessivo di 12mila euro ed inoltre i trasgressori sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.

I ricci di mare, sottoposti a sequestro amministrativo, sono stati reimmessi in mare in quanto ancora in vita. Le altre specie ittiche, dopo essere state sottoposte a visita da parte del servizio veterinario dell’A.s.p. di Trapani che ne ha certificato l’edibilità, sono state donate in beneficienza. Gli interventi posti in essere dal personale militare della Capitaneria di Porto di Trapani e dei propri uffici dipendenti, si inquadrano nell’ambito della costante attività di controllo dell’area marina protetta al fine di prevenire e reprimere ogni condotta illecita in materia di pesca, ambiente marino e di filiera della pesca.

You may also read!

Incidente mortale nella periferia di Trapani. La vittima è un pescivendolo di 64 anni

Tragico incidente questa mattina nel trapanese. A perdere la vita è stato Bartolomeo Galuppo, un pescivendolo di 64 anni,

Read More...
Mastelli per differenziata

Differenziata a Erice, dal 1 marzo il servizio porta a porta

Dal 1 marzo sarà attivo a Erice il servizio porta a porta. Verrà garantito da parte del nuovo gestore,

Read More...
Treno della Memoria

Studenti della provincia di Trapani in partenza con il “Treno della Memoria”. UDI: “Orgogliosi di questo progetto”

Partirà sabato 23 febbraio una delegazione di 31 studenti della provincia per il viaggio col “Treno della Memoria”. Un

Read More...

Mobile Sliding Menu