Trapani, arrestato un tunisino per favoreggiamento all’immigrazione clandestina

In Apertura, Cronaca
Migranti

Un cittadino tunisino di 26 anni, responsabile di aver trasportato in Italia, a bordo di un gommone, 14 suoi connazionali, è stato arrestato dalla Polizia di Stato e dalla Guardi di Finanza, in esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Trapani.

Secondo gli elementi raccolti dagli uomini della Squadra Mobile e della Guardia di Finanza di Trapani il tunisino arrestato, in concorso con altri soggetti non identificati, è lo “scafista” che ha pilotato il gommone con a bordo 14 connazionali clandestini dalle coste della Tunisia sino al limite delle acque territoriali italiane. Il gommone, il 7 maggio scorso, è stato soccorso da una motovedetta della dogana francese e da una motovedetta della Capitaneria di Porto italiana, dell’Operazione internazionale Frontex ed è arrivato nel porto di Trapani l’ 8 maggio.

Il provvedimento di fermo è stato convalidato dal GIP di Trapani, che ha disposto la custodia cautelare in carcere del tunisino.

You may also read!

Marsala Calcio, ancora movimenti di mercato

Movimenti in entrata per il Marsala Calcio. Ultimo arrivato in casa azzurra, anche se solo a titolo temporaneo, fino

Read More...
autostazione bus

Problemi tecnici ai Bus di Marsala, domani soppresse alcune corse

Il Servizio Municipale Autotrasporti comunica che, per motivi tecnici, nella giornata di domani 18 gennaio, saranno soppresse le seguenti

Read More...

Anche a Trapani emergenza chiusura per una Casa di riposo, la “Serraino Vulpitta”

La Cgil e lo Spi Cgil di Trapani esprimono forte preoccupazione per l’imminente chiusura dell’Istituto geriatrico Ipab “Rosa Serraino

Read More...

Mobile Sliding Menu