Trapani, arrestato un tunisino per favoreggiamento all’immigrazione clandestina

In Apertura, Cronaca
Migranti

Un cittadino tunisino di 26 anni, responsabile di aver trasportato in Italia, a bordo di un gommone, 14 suoi connazionali, è stato arrestato dalla Polizia di Stato e dalla Guardi di Finanza, in esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Trapani.

Secondo gli elementi raccolti dagli uomini della Squadra Mobile e della Guardia di Finanza di Trapani il tunisino arrestato, in concorso con altri soggetti non identificati, è lo “scafista” che ha pilotato il gommone con a bordo 14 connazionali clandestini dalle coste della Tunisia sino al limite delle acque territoriali italiane. Il gommone, il 7 maggio scorso, è stato soccorso da una motovedetta della dogana francese e da una motovedetta della Capitaneria di Porto italiana, dell’Operazione internazionale Frontex ed è arrivato nel porto di Trapani l’ 8 maggio.

Il provvedimento di fermo è stato convalidato dal GIP di Trapani, che ha disposto la custodia cautelare in carcere del tunisino.

You may also read!

Domenico Surdi

Alcamo, la giunta ha approvato il Dup 2019-2021. Ecco cosa prevede

Nella settimana di Ferragosto la squadra di governo della città ha definito, con largo anticipo, rispetto al passato, il

Read More...

Marsala: grave incidente in contrada Ranna. Intervengono i Vigili del Fuoco

ore 16.45 Le auto incidentate sono state rimosse e la circolazione sulla via Pupo – nella strada tra le contrade

Read More...

Alcamo: maxi controllo per Ferragosto. Denunce e sequestri di stupefacenti

In occasione della decorsa festività di Ferragosto i Carabinieri della Compagnia di Alcamo, supportati da quelli del 9° Nucleo

Read More...

Mobile Sliding Menu