Latte, olio e vino, CIA: “Non si può vivere al di sotto dei costi di produzione”

In Agricoltura, Marsala

In questi giorni si sta assistendo alle manifestazioni dei pastori della Sardegna che buttano il loro latte per le strade. Ciò per le “speculazioni sulle quotazioni del latte”; a protestare sono anche i produttori dell’olio d’oliva. A intervenire sulla vicenda – che sta assumendo sempre più carattere nazionale – è la CIA. “Io sto dalla loro parte, non si può vivere al di sotto dei costi di produzione e non portare un utile a casa – ha fatto sapere il responsabile della CIA locale, Enzo Maggio -. Poca solidarietà è arrivata da parte delle forze politiche, come si suole dire è un problema vostro, io sto dalla loro parte e sto sempre a difesa dell’agricoltura tutta: delle produzioni e dei produttori”. Poi interviene su un’altra questione, che ci tocca molto più da vicino.

“Alcune settimane fa, ho scritto ufficialmente una lettera sulla crisi vitivinicola al sindaco di Marsala, a tutt’oggi non ho ricevuta alcuna risposta – ha scritto Maggio -. Rivolgo adesso una domanda ai Presidenti delle Cantine: cosa si prospetta per il mercato vitivinicolo di quest’anno? Amministrare è un dovere nei confronti dei soci, è portare a loro conoscenza l’attività che si svolge. Amministrare non vuol dire vincere un titolo a tempo, per la durata del mandato è soprattutto lavorare ed aggiornare i soci dell’andamento della cooperativa. A mio parere, è necessaria una svolta della legislazione vitivinicola se vogliamo salvare la viticoltura, altrimenti, nei prossimi anni resteranno pochi terreni da coltivare. Sollecito in primis il sindaco di Marsala – dice infine – di farsi portatore di una grande iniziativa pubblica a sostegno del comparto in crisi, pertanto, mi rendo disponibile ad un incontro propedeutico”.

You may also read!

Clara Palmeri

Sanremo Young: eliminata la marsalese Clara Palmeri

Prime eliminazioni a Sanremo Young 2019. A fine seconda puntata sono stati eliminati due concorrenti: Luigi Cascio e la marsalese Clara

Read More...

Differenziata, in arrivo le nuove rastrelliere per i condomini: eccole

Nel corso dell’ennesimo incontro di oggi sul nuovo sistema di raccolta differenziata, che si terrà al Monumento ai Mille

Read More...
Mozia

Mozia

A Roma in piazza Firenze, sede dell’Unesco per l’Italia, nei giorni scorsi i dirigenti erano preoccupatissimi. Dopo la nomina

Read More...

Mobile Sliding Menu