Il Liceo Classico di Marsala presenta la “Sicilia Fatale”, un libro di Amelia Crisantino

Il Liceo Classico di Marsala presenta la “Sicilia Fatale”, un libro di Amelia Crisantino

Il Liceo Classico “Giovanni XXIII-Cosentino” di Marsala, diretto da Antonella Coppola, ospita la scrittrice Amelia Crisantino. “Sicilia Fatale” (Torre del Vento edizioni – collana L’Agave), è il lavoro storico fatto dall’autrice che verrà presentato nell’ambito della Notte Nazionale del Liceo Classico 2017 venerdì 13 gennaio alle ore 18 presso l’Aula Magna del Liceo lilybetano. L’autrice narra con originalità e agilità il susseguirsi di avvenimenti che hanno fatto la storia della Sicilia, parla di personaggi legati da un destino fatale, la loro rovina nel tentativo di “conquistare” la Sicilia, in 208 pagine per una lettura interessante e accattivante.Amelia Crisantino è una storica e saggista che ha pubblicato molteplici lavori di ricerca e testi divulgativi sulla storia siciliana. Ha curato per «Mediterranea – ricerche storiche» la pubblicazione di un manoscritto di Michele Amari, Studi su la storia di Sicilia dalla metà del XVIII secolo al 1820, ora inserito nella “Edizione nazionale delle opere e dei carteggi di Michele Amari”, nonché Vita esemplare di Antonino Rappa, comandante dei militi a cavallo in Sicilia (in e-book). Da molti anni la Crisantino collabora con l’edizione palermitana di “La Repubblica”. Il “Giovanni XXIII-Cosentino” ha organizzato l’incontro con l’autrice – che dialogherà con lo storico Giovanni Alagna – in collaborazione con la Libreria Mondadori di Piazza della Repubblica e l’Agenzia Communico. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Marsala.

Segui ItacaNotizie.it
su Facebook!