Maltrattava la moglie davanti al figlio minorenne: arrestato un 50enne a Trapani

In Apertura, Cronaca, Trapani
Bambini maltrattamenti
Lo scorso 11 giugno il personale della Polizia di Stato in servizio presso la III Sezione della Squadra Mobile di Trapani (Reati contro la persona, in pregiudizio di minori e reati sessuali) ha dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Trapani, dott. Cersosimo, su richiesta del Sost. Procuratore della Repubblica Dott.ssa Brunella Sardoni, nei confronti di A.M., di anni 50, abitante in questo centro, responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie, con l’aggravante di aver commesso il fatto in presenza del figlio minore.
L’attività d’indagine ha consentito di accertare che l’uomo, abituale assuntore di sostanze alcoliche, ha posto in essere, per diversi anni, maltrattamenti consistenti in aggressioni fisiche e violenze psicologiche, che hanno costretto la moglie a scappare, più volte,  dall’abitazione familiare, anche in piena notte, con il figlio minore.
L’arrestato, già condannato per reati della stessa specie ai danni nella moglie, ha manifestato sempre un’indole violenta e prevaricatrice, e per tale motivo, il Gip  ha disposto la custodia cautelare in carcere.
A.M. è stato condotto presso il Carcere di San Giuliano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

You may also read!

Alcamo: maxi controllo per Ferragosto. Denunce e sequestri di stupefacenti

In occasione della decorsa festività di Ferragosto i Carabinieri della Compagnia di Alcamo, supportati da quelli del 9° Nucleo

Read More...
foto operazione Ulisse - gasolio

False attestazioni alla Regione: la Guardia di Finanza scopre in Provincia di Trapani 48 “furbetti” del gasolio

Tonnellate di carburanti consumati in frode, oltre 50 le imprese coinvolte. I denunciati rischiano fino a 5 anni di

Read More...

Lieve scossa di terremoto al largo di Calatafimi-Segesta

Un terremoto di magnitudo ML 2.0 è avvenuto nella zona di Calatafimi-Segesta. Nelle prime ore di questa mattina, alle

Read More...

Mobile Sliding Menu