Il Marsala Calcio ospiterà il Monreale, il Calcio Femminile sarà di scena a Licata

In Marsala, Sport

MARSALA CALCIO. Dopo la convincente vittoria esterna con la Parmonval, il Marsala calcio domenica pomeriggio tornerà a giocare al “Nino Lombardo Angotta” con il dichiarato obiettivo di vincere per preservare, nella peggiore delle ipotesi, il distacco di quattro punti dal duo Licata-Dattilo. Arriverà a Capo Boeo il Monreale, squadra “sulla carta” abbordabile ma che già nel girone di andata riuscì a fare lo sgambetto ai marsalesi. Non ha voluto lasciare nulla al caso il tecnico Ignazio Chianetta che, in settimana, ha lavorato alacremente per prevenire possibili sbavature. Infatti, quando mancano solo sette giornate al termine della regular season e una settimana al big match esterno contro il Licata, la vittoria è l’unico risultato possibile. Oltre alle insidie che potrebbe arrecare la formazione palermitana, la preoccupazione è rivolta alle condizioni del manto erboso del Municipale che, nonostante l’intervento di dieci giorni fa, è stato oggetto di abbondanti piogge in questi ultimi giorni. Intanto, la società, per agevolare la presenza di ragazzi sugli spalti, ha comunicato che gli studenti marsalesi pagheranno solo 1 euro. Si legge nel comunicato “nell’ottica di un percorso educativo con lo sport, la società avvierà una iniziativa finalizzata al coinvolgimento degli studenti marsalesi di età compresa trai 14 e i 18 anni. Al tal proposito, i nostri dirigenti, hanno fatto visita presso gli istituti superiori di Marsala e consegnato ai rappresentanti di classe dei coupon che daranno diritto all’ingresso presso la tribuna dello stadio ad un prezzo simbolico di euro 1”. Ricordiamo, infine, che Marsala – Monreale sarò arbitrata dal signor Carlo Virgilio di Agrigento che sarà coadiuvato da Manfredi Scribani e Emanuele Pedalino sempre della città dei templi.

CALCIO FEMMINILE. Dopo la sconfitta interna contro la corazzata Ludos, domenica pomeriggio il Calcio Femminile Marsala tornerà in campo alla ricerca di un pronto riscatto. Le ragazze del presidente Peppe Chirco, impegnate nella prima trasferta del girone di ritorno saranno ospiti del Licata. Alle 16.30, le azzurre scenderanno in campo sul “nobile” manto del “Dino Liotta” con il dichiarato obiettivo di conquistare l’intera posta in palio. Continua intanto il “sogno rappresentativa” per le tre giovanissime marsalesi Gerardi, Cammarata e Ambrogi, fiore all’occhiello in casa lilybetana e esempio, assieme alle veterane, per questo giovanissimo gruppo che mira dritto al secondo posto. “Non sarà una partita facile quella contro il Licata – ha commentato il tecnico Valeria Anteri – ma se metteremo la stessa grinta che abbiamo messo in campo contro la Ludos, potremo fare grandi cose. Le ragazze crescono giorno dopo giorno e, francamente, in questa fase delicata di “svezzamento tecnico-tattico” guardo più i miglioramenti che i risultati ottenuti. Una squadra che ha un’età media di diciotto anni, ha bisogno dei giusti tempi per assimilare determinati meccanismi e renderli patrimonio indispensabile per tutti i novanta minuti. Mi aspetto, comunque, un bel match che, dando come sempre il massimo, cercheremo  di vincere, conquistando tre punti preziosissimi per il morale e, soprattutto, per il secondo posto in classifica”.

You may also read!

Sanità, Calamia riconfermato alla guida del Nursind Trapani

Salvatore Calamia, 46 anni, è stato riconfermato alla guida del Nursind Trapani, il sindacato delle professioni infermieristiche. L’assemblea si

Read More...

Il Popolo della Famiglia trapanese contro il suicidio assistito: “Cappato ha infranto la legge”

Il Popolo della Famiglia Trapani esprime preoccupazione per la sentenza della Corte Costituzionale di domani sul suicidio assistito: “Marco

Read More...

Salemi, nuovo step della differenziata: in distribuzione kit gratuiti

Al via a Salemi la consegna gratuita dei contenitori per la raccolta differenziata porta a porta. Si apre così

Read More...

Mobile Sliding Menu