I medici al voto per eleggere i dirigenti provinciali dell’ordine

In Lavoro, Professioni, Provincia, Salute
rino ferrari

Capeggiata dal presidente dell’ordine provinciale dei medici uscente Rino Ferrari, è stata presentata la lista per il rinnovo degli organismi dirigenti che si dovranno rinnovare perché scaduti. I medici chiamati alle urne potranno votare soltanto la lista composta che è composta da 15 medici.

“Trapani e Provincia” è l’unica lista presentata e basterà che soltanto che un terzo dei medici chirurghi e odontoiatri si rechino a votare, per fare risultare eletti tutti i 15 componenti. Inoltre gli aventi diritto eleggeranno con il loro voto, i tre revisori dei conti oltre ad un supplente.

“Spero che in tanti si rechino alle urne – ci ha detto il dottore Rino Ferrari che sarà sicuramente rieletto presidente provinciale dell’ordine. Abbiamo lavorato intensamente in questi anni tenendo presente la categoria ma anche le esigenze dei cittadini-pazienti. Ringrazio il consiglio uscente così come accolgo con gratitudine la disponibilità alla candidatura dei colleghi che sono con me in lista che è il frutto anche del confronto con le parti sociali e sindacali che a vario titolo operano nel settore”.

Le urne resteranno aperte nella sede del consiglio dell’ordine in via Riccardo Passaneto, 69 a Trapani nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 settembre dalle ore 9 alle ore 21 e riapriranno lunedì 18 settembre dalle ore 9 alle 15. Lo scrutinio avverrà al termine delle operazioni di voto.

You may also read!

Incidente stradale nella notte a Strasatti

Due auto sono state protagoniste di un incidente stradale che si è verificato intorno alle tre di questa notte

Read More...
Circolo Velico Marsala

Al Circolo Velico Marsala la 3 e 4 prova del campionato zonale di vela

Con un vento da Maestrale che soffiava sui 8 mt/sec, ha avuto inizio, nelle acque antistanti il circolo velico

Read More...
rifiuti a fuoco

Cumuli di rifiuti a fuoco nell’area industriale. Maltese: “occorre intensificare i controlli”

“Da anni chiediamo all’amministrazione di controllare il conferimento indiscriminato dei rifiuti ingombranti e non, in diverse aree e strade

Read More...

Mobile Sliding Menu