Porto innavigabile e senza illuminazione: l’appello dei pescatori di Mazara del Vallo

Porto innavigabile e senza illuminazione: l’appello dei pescatori di Mazara del Vallo

Domani, alle ore 11.30 presso la Basilica Cattedrale di Mazara del Vallo, in occasione della tradizionale Messa di Natale, il Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, incontrerà gli armatori, i pescatori, ed i rappresentanti della marineria di Mazara del Vallo, del Coordinamento Filiera Ittica Mazara e del Distretto della Pesca e Crescita Blu. Nel corso della cerimonia sarà lanciato un appello, attraverso la preghiera, per la soluzione dell’annoso problema della mancata escavazione e dell’illuminazione del porto di Mazara del Vallo. Ad oggi risulta infatti incomprensibile il fatto che il porto peschereccio della marineria più grande d’Italia sia innavigabile e privo di illuminazione da alcuni anni determinandone la sua chiusura al calar del sole.  Numerose sono state in questi anni le richieste di intervento da parte del comparto al fine di ripristinare l’illuminazione del porto di Mazara e per dare inizio al primo stralcio dei lavori di escavazione del porto canale, ormai innavigabile ed in evidente stato di degrado perché non dragato da circa 40 anni ed il cui progetto di escavazione risulta al momento bloccato a causa del diniego di conferimento dei fanghi nella cosiddetta “colmata B”.

Segui ItacaNotizie.it
su Facebook!