Non riesce la “remuntada” alla Sigel. Sconfitta in casa dalla capolista

In MARSALA, Sport

La Sigel Pallavolo Marsala, al termine di un match estremamente combattuto, ha dovuto sventolare la bandiera bianca al cospetto della capolista MAM S. Teresa Riva. Le messinesi devono recriminare per non aver portato a casa l’intera posta in palio dopo essere state avanti per 0-2; le azzurre, invece, possono gioire per il punto strappato con i denti alle quotate avversaria.

Il 2-3 (22-25, 25-27, 25-17, 25-17 e 10-15) è stato frutto di una gara per lunghi tratti incerta e scandita da fasi entusiasmanti. Le azzurre, dopo aver concesso troppo alle atlete di coach Jimenez,  sono riuscite a rimontare i due set e, nonostante la stanchezza e lo sforzo profuso, a lottare fino alla fine per la conquista del tie-break. Come riportato nel comunicato stampa diramato dalla società: “… le motivazioni diverse e soprattutto il differente stato d’animo che necessariamente ha sorretto la contesa ha fatto la sua parte: più tranquille le messinesi, ormai a un passo dal traguardo della promozione diretta, più cariche le lilybetane, la cui fame di punti era all’ordine del giorno per continuare l’inseguimento ai play-off. Le azzurre sono state davvero brave a sfruttare sin da subito questa maggior “tensione”, trasformandola nella propulsione necessaria all’impostazione del match. E l’andamento dello stesso, come detto, ha sin da subito seguito questo copione. Alla partita, trasmessa per la prima volta in diretta TV sul canale 78 del digitale terrestre di Gold 78, ha assistito un folto pubblico che ha gremito in ogni ordine di posti l’impianto marsalese. Un pubblico reso ancor più numeroso dalla presenza di una cinquantina di tifosi giunti da Santa Teresa Riva…

Come detto, nonostante il cuore, la Sigel non è riuscita a compiere la “remuntada” e si è dovuta accontentare degli applausi tributate dal pubblico ad  entrambe le squadre.

Dopo quasi tre ore di gioco, la capolista ha gioito per aver messo un altro pezzo importante del puzzle, che potrebbe completarsi il prossimo weekend visto che mancano solo due punti per centrare la promozione

Per le marsalesi diventa decisivo il prossimo turno, il terz’ultimo di questo avvincente campionato. Le ragazze di coach Campisi, dopo la sosta pasquale, saranno di scena in casa dell’Acca Montella, che dista soli due punti ed è reduce dall’inopinata sconfitta in quel di Arzano. Ultima prova d’appello, quindi, in Irpinia per le lilybetane, in attesa del recupero della gara tra Aprilia e VolleyRò che potrebbe fornire un’ulteriore visone delle cose.

You may also read!

Florio

Guida Cantine d’Italia 2018 premia la Cantina Florio di Marsala

La Guida Cantine d’Italia 2018, edita da Go Wine, premia ancora una volta le Cantine Florio di Marsala con

Read More...
Olio del Comune di Petrosino

Olio dei terreni del Comune di Petrosino donato a Caritas e Auser

Anche quest’anno i terreni coltivati ad ulivi del Comune di Petrosino hanno prodotto olio d’oliva. Ma l’annata ha fruttato

Read More...
STANNOTUTTIBENE

Giulia Adamo ospite della prima puntata di STANNOTUTTIBENE

Venerdì 24 novembre alle ore 13 sulla pagina facebook di Itacanotizie sarà online la prima puntata della seconda edizione di STANNOTUTTIBENE, il web-format

Read More...

Mobile Sliding Menu