ProgettiAmo Marsala: “Il reparto di ortopedia del Paolo Borsellino rischia la chiusura”

In Marsala, Politica, Sanità
Ospedale "Paolo Borsellino" di Marsala

ProgettiAmo Marsala interviene sulla criticità che affligge l’ospedale di Marsala. Il movimento solleva la questione relativa al reparto di ortopedia rischia la chiusura. “Sembrerebbe – si legge in una nota stampa – che l’attuale carenza di personale medico non permetta all’azienda sanitaria il mantenimento in attività del reparto.

I medici specialisti in ortopedia, in servizio presso il nosocomio marsalese e presso tutta l’A.S.P., sono ridotti quantitativamente ai minimi storici; impossibile continuare a garantire la copertura dei turni nel rispetto delle ore di riposo obbligatorie per legge, delle turnazioni, nonché della necessità di garantire mobilità temporanee tra i diversi ospedali gestiti dall’azienda sanitaria”. Secondo ProggettiAmo Marsala è necessario ricordare che l’ultimo concorso per l’immissione a tempo determinato risale ormai a diversi anni fa e la graduatoria è esaurita. “L’ortopedia – conclude la nota – è un reparto storicamente presente all’interno del locale ospedaliero e l’utenza non vuole e non può privarsene. ProgettiAmo Marsala, da sempre sensibile alle esigenze dei cittadini e del territorio, auspica che con il recente avvicendamento al vertice dell’A.S.P. Trapani, la problematica possa ricevere la dovuta attenzione e che porti ad una celere soluzione al fine di scongiurare il rischio che la comunità marsalese venga privata di un servizio indispensabile di cui ha sempre fruito”.

You may also read!

E’ morto l’insegnante Attilio Del Puglia

È venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Attilio Del Puglia, maestro conosciutissimo a Marsala per le sue doti

Read More...

Santa Pasqua, il messaggio del Vescovo Mogavero e un pensiero a Notre Dame

Qui il messaggio del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Monsignor Domenico Mogavero, in occasione della Santa Pasqua:

Read More...
Misteri

Misteri, il Questore di Trapani ringrazia Maestranze, Ceti e cittadini per “l’alta responsabilità”

A poche ore dalla conclusione della processione dei Misteri di Trapani il Questore della Provincia, vuole ringraziare l’Unione Maestranze

Read More...