PlasticOnde, allo Stagnone riempiti 120 bidoni di rifiuti con i Fratelli della Costa

In Marsala

Un successo nel successo, vissuto nello splendido scenario delle saline di Marsala, con un centinaio di persone e ben 22 associazioni pronte a dividersi l’impegno di ridare dignità al nostro Stagnone, che il mondo intero ci invidia. Guidati dai Fratelli della Costa -Tavola di Mozia, l’evento “PlasticOnde” ha avuto inizio di fronte il suggestivo mulino di Ettore e Infersa.

Dopo due ore di lavoro i 120 contenitori a disposizione sono stati riempiti con estrema facilità, vista l’abbondanza di rifiuti sulla spiaggia del Principino: copertoni, grovigli di fili elettrici, fari di auto, cartelli stradali, materassi, coperte elettriche, lavandini, televisori, oltre alle plastiche come bottiglie, detersivi, ecc. “Sentivamo di farlo con amore – ci dice Piero Pellegrino dei Fratelli della Costa -, ma anche con dolore: quanta indifferenza regna fra i nostri concittadini. E infatti la nota dolente è stata non vedere partecipe il cittadino comune, genitori che dovrebbero educare al senso civico i propri figli”.

You may also read!

mareggiate Marsala

Allerta gialla in tutta la Sicilia: domenica previste piogge e mareggiate

Si chiude con un fine settimana nel segno della pioggia questo mese di maggio anomalo, che ha regalato, soprattutto

Read More...
alcamo carabinieri

Ruba un’auto e si dirige verso la processione: panico ad Alcamo, indagano i Carabinieri

Momenti di panico ieri sera ad Alcamo durante una processione. Durante il rito religioso, poco prima della mezzanotte, un

Read More...
don Alessandro Palermo

Scrive don Alessandro Palermo sul decreto Minniti e gli eventi pubblici

In seguito alla “non accoglienza” – comunicatami solo alla vigilia dell’evento – della mia richiesta di realizzare un semplice

Read More...