Lo Curto: “Sulla raccolta differenziata Marsala è città virtuosa. Il governo regionale deve tenerle conto”

In Ambiente, Apertura, Marsala, Politica, Regione
discarica Borranea

“Le rimostranze del sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, sulle recenti difficoltà nello smaltimento dei rifiuti sono giustificate e meritano tutta l’attenzione del governo Musumeci”.

Ad affermarlo è la deputata marsalese Eleonora Lo Curto in riferimento alla conferenza stampa del sindaco lilybetano che nei giorni scorso ha lanciato l’ulteriore grido d’allarme circa le mancate risposte da parte del governo regionale sulla raccolta dell’indifferenziata nella nostra città.
Marsala – afferma la capogruppo dell’Udc All’Ars – è una delle poche città veramente virtuose nel campo della raccolta differenziata con percentuali di tutto rispetto che superano abbondantemente il 50%. I problemi attuali nello smaltimento dei rifiuti solidi urbani per effetto di vincoli imposti e fissati in 35 tonnellate giornaliere, rischiano di far lievitare i costi soprattutto se da Marsala i rifiuti dovessero arrivare fino alla discarica di Bellolampo”. Intanto il prossimo 13 luglio i sindaci della provincia di Trapani terranno un incontro su convocazione del prefetto Darco Pellos per verificare lo stato attuale e le possibili soluzioni da indicare alla regione. “

Mi sono fatta carico di sentire l’assessore regionale ai Rifiuti, Alberto Pierobon e insieme saremo presenti alla riunione convocata dal prefetto – afferma ancora Eleonora Lo Curto -. Occorre fare in fretta per mettere in sicurezza lo smaltimento dei rifiuti ed evitare ammassi per le strade. So che il governo Musumeci è impegnato in una riforma del settore, ma in questo momento occorre valorizzare e sostenere in primis quei comuni che come Marsala, hanno dimostrato di saper gestire bene le politiche di igiene ambientale ottenendo importanti risultati. Come parlamentare eletta nel trapanese e come marsalese sono in prima linea per seguire da vicino i percorsi per consentire un rapido e costante smaltimento dei Rsu, nell’ottica anche di non aumentare i costi gravando sui cittadini che già hanno dimostrato un alto senso di civiltà differenziando con dovizia”.

You may also read!

“Il sorriso del pinguino”, una pagina Facebook “solidale” in memoria di Francesca Agate

La scomparsa prematura e repentina di Francesca Agate – giovane ingegnere attivista nel territorio petrosileno – ha scosso e

Read More...

Il quadro di Maria SS del Rosario sbarca dallo Stagnone, folla di fedeli

Grande partecipazione sul Lungomare dello Stagnone, dove tantissimi fedeli si sono radunati per accogliere lo sbarco del quadro di

Read More...

Un anno dopo: omaggio all’artista marsalese Vito Linares

Già è passato un anno da quando il noto artista marsalese, Vito Linares, ci ha lasciato. Mi piace ricordarlo

Read More...

Mobile Sliding Menu