Tallarita respinge la proposta di D’Alì. “Priorità all’autonomia di Misiliscemi”

In Apertura, Politica, Trapani
Porto di Trapani

Il coordinatore del progetto Misiliscemi comune, Salvatore Tallarita, tirato in ballo dal senatore D’Alì, come possibile candidato alla carica di sindaco di Trapani, replica all’ex parlamentare forzista:

“Apprendo di un mio coinvolgimento per concorrere alla carica di sindaco, confermo che non sono mai stato coinvolto ad un confronto che portasse a tale conclusione. La mia azione è finalizzata a dare dignità alle contrade e tale risultato può avvenire solo se la maggioranza dei trapanesi voterà Sì al referendum facendo nascere il comune di Misiliscemi”.

E’ quanto affermato dall’architetto trapanese negli scorsi minuti.

You may also read!

Maxi rissa nei pressi della ferrovia. In cinque fermati dai carabinieri

Maxi rissa pochi minuti fa nei pressi della stazione ferroviaria di Marsala. Protagonisti un gruppo di ragazze e di

Read More...
Scossa di terremoto a largo del trapanese

Scossa di terremoto a largo di Trapani

Una  scossa di terremoto, per fortuna di live intensità, è stata registrata questa notte al largo di Trapani e

Read More...
Gioacchino Cataldo

Si è spento Gioacchino Cataldo, il “rais” di Favignana

Dopo essersi difeso per giorni senza darsi per vinto (nessuno nelle sue condizioni sarebbe riuscito a resistere così a

Read More...

Mobile Sliding Menu