Operazione Scrigno, Alberto Di Girolamo: “Realtà complessa e inquinata”

In Antimafia, Apertura, Marsala

Il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, interviene sull’operazione Antimafia, che nei giorni scorsi ha portato all’arresto di 25 persone, tra cui l’ex deputato trapanese Paolo Ruggirello. Una maglia di scambio di voto, accordi con mafiosi che è stata scoperta grazie al lavoro certosino della Compagnia dei Carabinieri di Trapani e della Direzione Distrettuale Antimafia. “Desidero rivolgere un sentito ringraziamento alla Magistratura, e alle Forze dell’Ordine, per l’operazione antimafia portata a compimento nelle scorse ore. Il provvedimento conferma, purtroppo, che viviamo una realtà complessa e ancora inquinata, e che il lavoro per ripristinare la legalità in un territorio difficile deve essere incessante – ha dichiarato il sindaco -. Per questo rinnovo il mio più vivo e sincero apprezzamento, con la consapevolezza che c’è bisogno dell’attenzione e del contributo di tutti, di un’alleanza civile per rompere il silenzio e rispondere con fermezza attraverso la partecipazione”.

You may also read!

polizia

Arresti e denunce in provincia di Trapani: il report settimanale della Polizia

Pubblichiamo il tradizionale report delle attività effettuate nell’ultima settimana dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani. Il periodo

Read More...
Diego Maggio

Scrive l’avvocato Diego Maggio su Birgi e il ruolo dei Comuni

Caro Direttore, assistiamo speranzosi (e talora increduli) alle numerose (e talora apprezzabili) iniziative per la resurrezione di un aeroporto,

Read More...
Pale Eoliche

Scrive il Comitato Pale Eoliche di Salemi: “Politica latitante”

Riceviamo e pubblichiamo una nota del Comitato Pale Eoliche Contrada Pietrazzi Salemi Nel 2017 il neonato “Comitato Pale Eoliche”

Read More...