Trapani, il sindaco sulle mense scolastiche: “Giustizia è fatta per i bimbi stranieri”

In Politica, Trapani

“Trapani città porto, aperta alle contaminazioni interculturali. Trapani città porta dell’Europa dei popoli e non degli egoismi nazionalistici. Trapani comunità inclusiva e solidale”.

Con queste premesse il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, manifesta un plauso all’indirizzo dell’intero Consiglio comunale guidato dal Presidente Guaiana, che d’intesa con l ‘Amministrazione Comunale, per il tramite dell’Assessore Abbruscato, non solo ha posto “giustizia” alla disparità di trattamento per la fruizione del servizio mensa scolastica (quest’anno avviato puntualmente ad inizio ottobre) anche in favore dei bambini dei Comuni vicini frequentanti le scuole del territorio, ma “… non residenti (al netto delle convenzioni intercomunali a reciproca compensazione delle fasce di reddito familiare), anche facendosi carico di non rifiutare un piatto caldo a mensa per i bambini extracomunitari frequentanti le nostre scuole e privi di necessario sostentamento economico. Per noi è doveroso garantire il diritto alla scuola per tutti i bambini, a prescindere dal credo e nazionalità, superando muri e frontiere politico-ideologiche e dunque creando ponti”, ha continuato il primo cittadino.

You may also read!

Flash di sport: tutte le notizie su Marsala, Calcio Femminile e Futsal

CALCIO 2. Dopo il pareggio con rammarico di Roccella, domenica pomeriggio il Marsala Calcio tornerà in campo contro il

Read More...

A Marsala nasce il secondo circolo della Lega: lo presiede Fanny Montalto

Crescono a Marsala i sostenitori della Lega, con la nascita del secondo circolo intestato al partito guidato dal vice

Read More...
Eleonora Lo Curto

Lo Curto (Udc): “Serve l’impegno dei cattolici in politica” e ricorda Don Luigi Sturzo

 “L’attualità delle parole di don Luigi Sturzo, a 100 anni dall’appello ai Liberi e Forti, ci richiama ad un

Read More...

Mobile Sliding Menu