Stefano Vilardo a Marsala tra Sciascia “Garibaldi e il Cavaliere”. Lo scrittore presenta il libro al Carmine

In Libri, Marsala
Stefano Vilardo

Lo scrittore siciliano Stefano Vilardo sarà a Marsala per presentare il suo ultimo libro. Il compagno di scuola di Leonardo Sciascia, classe 1922, mercoledì 24 maggio, alle ore 18, sarà al Convento del Carmine per parlare di “Garibaldi e il Cavaliere – Storia, racconti e folclore di un paese della profonda Sicilia” (edito da “Le Farfalle”). A dialogare con Vilardo, il docente Nicolò Messina dell’Università di Valencia, Nuccia Clarkson e l’intellettuale palermitano Francesco Virga del Centro Studi Marineo.

“Fanno sempre i conti con il periodo risorgimentale, prima o poi, i narratori di Sicilia – scrive nella prefazione Nicolò Messina -. Citandolo nello scanzonato o variamente convinto garibaldinismo di alcuni personaggi secondari, scegliendolo da quinta mobile della burla giocata da un bizzarro Cavaliere, tal Salvatore Giorgio, aduso a macchinazioni facete d’ogni genere, e bisnonno del Cavaliere protagonista. Un Pasquale Nascinbene, questo, in cui non si fatica a scorgere tratti autobiografici, quelli di un patriarca delle lettere siciliane dalla vita appartata, ma dagli interlocutori autorevoli, che dall’alto dei suoi 19 lustri non fa mancare i segni delle sue lucide visioni e interpretazioni indignate del nostro angosciante presente. Vilardo ha forgiato un linguaggio personale in cui la lingua madre non è né bozzettistica, né caricaturale, ma venatura verghianamente connaturale e palpitante del suo italiano incline alle movenze del colto, all’espressione polita, al lirico”.

“In quest’ultimo racconto, che presenteremo a Marsala, Vilardo rivive i giorni della sua giovinezza e mostra come sia possibile arrivare a 95 anni senza perdere la gioia di vivere e la forza d’indignarsi di fronte ad un mondo che appare ogni giorno più disumano – afferma Virga -. La chiave per entrare nel cuore del nuovo libro la fornisce lo stesso scrittore nisseno citando in esergo, tra gli altri, il suo fraterno amico, Leonardo Sciascia,  che ricorda come ogni racconto non sia altro che un pretesto per dire le cose che più contano per ogni scrittore”. Ad aprire l’incontro con l’autore, l’assessore Clara Ruggieri. L’evento è stato organizzato dalla Libreria Mondadori di Marsala con l’Agenzia Communico.

You may also read!

Assoenologi Sicilia, incontro di fine anno a Marsala

Si terrà domani, 16 dicembre, a Marsala, il tradizionale incontro di fine anno di Assoenologi Sicilia. I soci si

Read More...
Impresa Digitale - Camera di Commercio

Punto Impresa Digitale, seminario della Camera di Commercio di Trapani

La Camera di Commercio IAA di Trapani Il giorno 19 dicembre alle ore 9:30 realizzerà un seminario informativo per

Read More...
SantaClaus

Un sabato di festa in Piazza Carmine con la Notte di Santa Claus

Artisti di strada, animazione, truccabimbi e palloncini per tutti: domani sera, 16 dicembre, Piazza del Carmine sarà in festa

Read More...

Mobile Sliding Menu