Terminato “Oasi nel Blu”, continua il progetto del Rotary Marsala “Bibliobus”. Una biblioteca itinerante all’ospedale e nei quartieri della Città

In Associazioni, Iniziative, Marsala

Terminato il progetto “Oasi nel Blu” del Rotare Club Marsala che ha visto il lido Zelig e l’Unitalsi, rendere fruibile la spiaggia anche a persone diversamente abili e di consentirne  la balneazione con l’utilizzo di sedia Job e grazie ai volontari. Tra le persone che ne hanno usufruito anche la campionessa di nuoto paraolimpico Giusy Barraco, che è stato un esempio per tutti. Ma si è concluso anche il progetto “Bibliobus” nato da un’idea di Michele Crimi con la collaborazione della Biblioteca comunale diretta da Milena Cudia. Il Rotare ha acquistato libri di narrativa e li ha donati alla Biblioteca con il fine di costruire una “biblioteca itinerante” stazionata presso i lidi. Il bus verrà utilizzato nei prossimi mesi all’ospedale “Borsellino” e nei quartieri.

 

You may also read!

L’I. C. “Lombardo Radice – Pappalardo” di Castelvetrano presente a “OrchestriaAmo” 2018

Una rappresentanza di alunni del corso ad indirizzo musicale dell’I. C. “Lombardo Radice – Pappalardo” di Castelvetrano, delle classi

Read More...
Giuseppe La Francesca

Pantelleria: il circolo Pd scende in campo con la candidatura di Giuseppe La Francesca

Il Circolo PD Pantelleria scenderà in campo per le prossime elezioni amministrative con la candidatura del segretario del Circolo,

Read More...
consiglio comunale erice

“A Erice volontario immobilismo della maggioranza” la nota dei consiglieri Barracco, Strongone e Mannina

 “Ancora  una  volta  la  maggioranza  mostra  di  dipendere  dai  meccanismi  della  vecchia  politica che  ha  governato la  città  per 

Read More...

Mobile Sliding Menu