Trapani ricorda Ciaccio Montalto: due iniziative in memoria del magistrato ucciso dalla mafia

In Antimafia, Eventi, Trapani
Giangiacomo Ciaccio Montalto

L’amministrazione comunale di Trapani, guidata dal sindaco Giacomo Tranchida, ricorda la figura del giudice Giangiacomo Ciaccio Montalto. In occasione del 36° anniversario dell’uccisione del magistrato per mano della mafia, venerdì 25 gennaio sono in programma due iniziative in collaborazione con l’Associazione Nazionale Magistrati (sezione di Trapani) e con il Coordinamento Provinciale di Libera. Alle ore 11, a Villa Margherita, è prevista la scopertura della scultura l’Albero della Memoria. Un’opera in ferro dell’artista Massimiliano Errera, dal forte valore simbolico. La scultura è stata realizzata con il supporto di Marene Montalto, figlia del compianto magistrato, che tra l’altro sarà presente all’iniziativa insieme alle autorità, alle scolaresche e agli studenti del Conservatorio che si esibiranno in due momenti musicali. Nel pomeriggio, alle 17, presso la Lega Navale, si terrà un ulteriore omaggio musicale sempre a cura del Conservatorio “Scontrino”. “L’Albero della Memoria che sarà collocato perennemente all’interno della Villa Comunale – ha dichiarato il sindaco Giacomo Tranchida – vuole essere segno e simbolo della pianta perenne e verde del riscatto civile delle nostre comunità oltre che omaggio alla memoria del Giudice Giangiacomo Ciaccio Montalto. Un uomo coraggioso che ha scelto Trapani e servito le istituzioni pagando il prezzo piu’ alto. La sua vita”.

You may also read!

Incidente mortale nella periferia di Trapani. La vittima è un pescivendolo di 64 anni

Tragico incidente questa mattina nel trapanese. A perdere la vita è stato Bartolomeo Galuppo, un pescivendolo di 64 anni,

Read More...
Mastelli per differenziata

Differenziata a Erice, dal 1 marzo il servizio porta a porta

Dal 1 marzo sarà attivo a Erice il servizio porta a porta. Verrà garantito da parte del nuovo gestore,

Read More...
Treno della Memoria

Studenti della provincia di Trapani in partenza con il “Treno della Memoria”. UDI: “Orgogliosi di questo progetto”

Partirà sabato 23 febbraio una delegazione di 31 studenti della provincia per il viaggio col “Treno della Memoria”. Un

Read More...

Mobile Sliding Menu