Mostrò i genitali a tre ragazze, oggi seconda udienza

In Giudiziaria, Marsala
tribunale

E’ stato rinviato al prossimo 11 luglio davanti il giudice monocratico di Marsala Marcello Saladino, il processo per atti osceni commessi nei confronti di minori.

Imputato è un uomo, le cui iniziali sono S. G., oggi 46enne, difeso dall’avvocato Tommaso Picciotto. I fatti oggetto del procedimento sono accaduti su un autobus di linea frequentato da diversi studenti, nel tratto che da contrada Birgi conduce verso Marsala nella zona Sappusi, un’area dove insistono ben 4 scuole. Sul mezzo, secondo quanto emerso in fase investigativa, pare che l’uomo abbia iniziato a provocare le tre ragazze che si stavano dirigendo a scuola, toccandosi le parti intime e mostrando i genitali.

Prima dell’apertura del dibattimento e le richieste di prova, nella scorsa seduta state ammesse nel processo le parti civili. Si tratta di tre ragazze che, all’epoca dei fatti che risalgono al 2014, erano ancora minorenni: G. S., P. L. e P. G. nonché i loro genitori che avevano prontamente sporto denuncia tramite querela di parte, nei confronti dell’uomo. Oggi dovevano essere sentite i rappresentanti delle Forze dell’Ordine che hanno provveduto ad indagare sull’accaduto oltre all’autista presente sull’autobus in quella mattinata

. Proprio quest’ultimo oggi, in modo giustificato, era assente e il giudice ha rinviato l’udienza al prossimo 11 luglio. Successivamente verranno anche sentite le tre ragazze, ormai divenute maggiorenni, assistite in Aula dagli avvocati Sala e Vito Cimiotta.

You may also read!

E’ morto l’insegnante Attilio Del Puglia

È venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Attilio Del Puglia, maestro conosciutissimo a Marsala per le sue doti

Read More...

Santa Pasqua, il messaggio del Vescovo Mogavero e un pensiero a Notre Dame

Qui il messaggio del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Monsignor Domenico Mogavero, in occasione della Santa Pasqua:

Read More...
Misteri

Misteri, il Questore di Trapani ringrazia Maestranze, Ceti e cittadini per “l’alta responsabilità”

A poche ore dalla conclusione della processione dei Misteri di Trapani il Questore della Provincia, vuole ringraziare l’Unione Maestranze

Read More...