Deteneva droga, assolto perché era per uso personale

In Apertura, Giudiziaria, Marsala
martello Tribunale

Il giudice monocratico del Tribunale di Marsala Matteo Giacalone, ha assolto il marsalese Riccardo Di Girolamo che era accusato di detenzione a fini di spaccio di una ingente quantità di sostanza stupefacente.

Lo scorso 7 aprile 2017 i carabinieri della stazione di Petrosino avevano effettuato una perquisizione presso l’abitazione del Di Girolamo con l’ausilio anche delle unità cinofile ed avevano ritrovato un sacchetto contenente 140 grammi di cocaina ed altri due sacchetti contenenti complessivamente 12 grammi di marjuana. A seguito di quell’intervento il Di Girolamo era stato tratto in arresto dai militari dell’ Arma e successivamente sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora.

La difesa, rappresentata dagli avvocati Giovanni Gaudino e Manuela Canale, ha sostenuto in sede di giudizio abbreviato la tesi della detenzione per uso personale producendo una copiosa documentazione. Il pubblico ministero per l’imputato aveva richiesto 4 anni di reclusione. Il giudice ha accolto la tesi difensiva, assolvendo l’imputato.

You may also read!

incontro al Ministero

Associazione trapanese al Ministero per il Sud per discutere di progetti per il meridione

Si è tenuto questa mattina un incontro con il Ministro per il Sud Barbara Lezzi, il sottosegretario Vincenzo Maurizio Santangelo e

Read More...

In pieno recupero il Marsala Futsal acciuffa il pari a San Cataldo

Torna indenne dalla trasferta di San Cataldo il Marsala Futsal. Al termine di un match estremamente equilibrato e combattuto,

Read More...

La Primavera Marsala ricorda l’indimenticato Gigi Carducci

Il 19 ottobre è decorso il quinto anniversario della scomparsa di mister Gigi Carducci. Il direttore dell’ASD Primavera Marsala,

Read More...

Mobile Sliding Menu