Tutti i Santi con allerta arancione in Sicilia: previste piogge intense, vento e mareggiate

In Apertura, Regione
mareggiate Marsala

Si colora di arancione la festività di Ognissanti in Sicilia. Stavolta, però, non c’entrano le zucche legate alla tradizioni di Halloween che ha di fatto colonizzato l’immaginario collettivo ben oltre gli Stati Uniti d’America. L’arancione è infatti da intendere, in questo caso, come il colore dell’allerta meteo proclamata dalla Protezione Civile Regionale per la giornata del 1 novembre. Rispetto ai giorni scorsi, stavolta pare che le precipitazioni più intense si registreranno sui versanti occidentali e meridionali dell’isola, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati e frequente attività elettrica. Molto mossi i mari, con possibilità di mareggiate, a causa dei forti venti che continueranno a soffiare dai quadranti meridionali. Come al solito, i disagi maggiore sono dunque attesi per le località costiere e per le isole minori, con l’inevitabile sospensione dei collegamenti garantiti da Liberty Lines con le Egadi. Le criticità attese per quanto riguarda il rischio idrogeologico e idraulico potrebbero comportare eventi franosi o esondazioni di fiumi e corsi d’acqua. Alla luce di ciò, la Protezione Civile Regionale invita sindaci e commissari dei Liberi Consorzi a predisporre le azioni previste nei piani di protezione civile in attuazione del livello di allerta proclamato per la giornata.

You may also read!

Flash di sport: tutte le notizie su Marsala, Calcio Femminile e Futsal

CALCIO 2. Dopo il pareggio con rammarico di Roccella, domenica pomeriggio il Marsala Calcio tornerà in campo contro il

Read More...

A Marsala nasce il secondo circolo della Lega: lo presiede Fanny Montalto

Crescono a Marsala i sostenitori della Lega, con la nascita del secondo circolo intestato al partito guidato dal vice

Read More...
Eleonora Lo Curto

Lo Curto (Udc): “Serve l’impegno dei cattolici in politica” e ricorda Don Luigi Sturzo

 “L’attualità delle parole di don Luigi Sturzo, a 100 anni dall’appello ai Liberi e Forti, ci richiama ad un

Read More...

Mobile Sliding Menu