Vasto incendio al Parco archeologico di Selinunte, nessun danno per i reperti

In Apertura, Beni Culturali, Cronaca
Parco Archeologico Selinunte

Un vasto incendio si è sviluppato questo pomeriggio all’interno del Parco Archeologico di Selinunte. Il rogo, originato dalle sterpaglie presenti, si è propagato nell’area orientale del prezioso sito, alle spalle del Baglio Florio e nelle vicinanze del tempio G. Sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando Provinciale, due Canadair la Protezione Civile e il corpo della Forestale, mentre il Comune di Castelvetrano ha inviato delle autobotti. A seguire il personale coinvolto nelle operazioni di estinzione del rogo ha effettuato anche i necessari interventi di bonifica dell’area. Sul posto anche Carabinieri e Polizia, oltre che il prefetto Darco Pellos, che ha preso visione personalmente della situazione. «Benché l’incendio sia stato vasto – ha affermato Enrico Caruso, direttore del parco archeologico – non è stato necessario né evacuare né chiudere il sito. I visitatori sono stati allontanati e spostati in altre zone». Dalle prime stime pare che siano stati oltre 20 gli ettari del Parco distrutti, sui 270 della superficie totale. Nessun danno comunque per i reperti e nessuna variazione agli eventi in programma in questi giorni, che si svolgeranno come da calendario.

You may also read!

Diocesi: conferimento dell’Accolitato e conclusione del progetto “Il tuo gesto per la comunità”

Domani (domenica 9 dicembre), alle ore 18,30, nella Cattedrale di Mazara del Vallo, il Vescovo conferirà l’Accolitato agli aspiranti

Read More...
Santa Claus Village

Continua con successo il “Marsala in Festa”. Oggi esibizione degli Ottoni Natalizi

Dopo l’inaugurazione, successo di partecipanti nel fine settimana per il Santa Claus Village, la manifestazione Marsala in Festa organizzata

Read More...
castelvetrano centro storico

Castelvetrano, costituito il circolo del Popolo della Famiglia

Il 7 dicembre 2018, alla presenza del responsabile del Popolo della Famiglia per la Sicilia Occidentale, Carmelo Catalano, è

Read More...

Mobile Sliding Menu