Videosorveglianza al Porto di Marsala: due telecamere monitoreranno l’area

In Apertura, Marsala
Porto di Marsala

Il Porto di Marsala è oggetto di continui abbandoni di rifiuti da parte di soggetti senza scrupoli che, non curanti dei divieti di accesso in porto e indisciplinati nei confronti dell’obbligo di differenziare i rifiuti urbani, contribuiscono al degrado dell’area portuale lilibetana. In attesa di capire quale sarà il futuro dell’area portuale, sospesa tra prospettive di rilancio e un presente fatto di criticità e degrado, la Guardia Costiera, guidata dal Comandante Nicola Pontillo, si è attivata per trovare una soluzione a tale annosa problematica. Grazie alla sinergia con il Comune di Marsala, è adesso in corso l’installazione di due telecamere che, una volta entrate in funzione, permetteranno di monitorare le aree su cui maggiormente si riscontra tale fenomeno. Le sanzioni previste sono molto salate, con l’obiettivo di scoraggiare chi abbandona la propria sporcizia in un’area che dovrebbe essere sentita come patrimonio di tutta la cittadinanza. “Tanto si sta facendo per aumentare la sicurezza portuale – si legge nella nota firmata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala -. L’impianto in questione, infatti, qualora necessario, potrà essere anche utilizzato come strumento di indagine per eventuali altri atti illeciti che saranno commessi sulle banchine marsalesi”.

You may also read!

Due auto sbattono contro l’esterno di un negozio in via del Fante: nessun ferito

Due autovetture sono state coinvolte in un incidente stradale avvenuto a Marsala, poco dopo le 19. Mentre stavano attraversando

Read More...
corpi morti Biscione

Guardia Costiera in azione a Petrosino per liberare il fondale da corpi morti

E’ iniziata un’operazione di polizia giudiziaria ed ambientale della Guardia Costiera di Marsala volta alla liberazione di alcuni tratti

Read More...

Brutta sconfitta per il Marsala Futsal contro il Partinicaudace

Nello scontro diretto della 19esima giornata del campionato di serie C1 di Calcio a 5, non riesce l’impresa al

Read More...

Mobile Sliding Menu