Wineup Expo 2017: a Marsala esperti di enogastronomia. Dal 15 al 18 giugno eventi, gare, talk show

In Enogastronomia, Eventi, Marsala
Wineup Expo giuria

Wineup Expo, oggi alla prima edizione, nasce per valorizzare in Italia e all’estero la cultura del vino e del buon cibo, e quale sede migliore se non Marsala, città simbolo del Vino Siciliano nel mondo con i Florio.Grazie al format studiato metteremo in relazione persone, imprese, competenze e forme di intrattenimento con l’obiettivo finale di creare un evento che sappia coinvolgere visitatori e operatori professionali e la migliore stampa Italiana di settore. La peculiarità del territorio siciliano, la sua ricchezza di prodotti tipici faranno si che Wineup Expo sia il tramite per la creazione di un vero e proprio sistema di qualità dell’agro-alimentare Siciliano. Wineup Expo si rivolge ai turisti del cibo (foodies). Persone che sono affascinate dell’Italia e viaggiano alla scoperta di prodotti eno-gastronomici di qualità e della storia e tradizioni ad esse legati.

PERCHE’ A MARSALA La città di Marsala e il suo territorio sono riconosciuti in Italia e all’estero quale la culla indiscussa dell’enogastronomia Siciliana e pertanto chi fa turismo enogastronomico dovrebbe avere in Marsala una tappa obbligata. Questo vale anche per chi si occupa di cucina Italiana (cuochi, ristoratori, albergatori, scrittori di cucina). Capitale del gusto riconosciuta a livello internazionale; Luogo di eccellenza dove coltivare, trasformare, produrre cibo significa offrire prodotti di qualità; La Sicilia quale marchio di qualità. Sarà quindi un appuntamento imperdibile per tutti coloro che, a qualsiasi titolo, si interessano di vino e di cibo e attorno ad esso vogliono riflettere, conoscere, emozionarsi, divertirsi, fare impresa. Per questo Wineup Expo diventa contenitore di tutte le eccellenze già presenti sul territorio facendosi strumento per renderle più conosciute e fruibili.

LE GARE: Durante i quattro giorni della manifestazione a Marsala si svolgeranno due competizioni, una è il Grand Prix “Venere Callipigia” che vedrà tutte le cantine Siciliane presenti contendersi i premi assegnati da una giuria di grandissimo livello tecnico, la quale, senza lo stress tipico dei più importanti concorsi Enologici Mondiali, dovrà valutare le produzioni siciliane e decidere quali sono i migliori rossi, i migliori bianchi, le migliori bollicine ed i miglior vino liquoroso del 2017. Coordinatore e responsabile vini L’enologo Luciano Parrinello già funzionario regionale dell’Istituto Vite e Vini nonché giudice dei più importanti concorsi enologici Mondiali.

Novità per la Sicilia è invece il concorso culinario “La Medusa” che metterà in competizione alcuni importanti ristoranti Siciliani, i quali al solo fine di portare alla ribalta nazionale la nostra cucina tipica, rivisitata in chiave moderna, si contenderanno il premio la Medusa d’oro. Coordinatore dei ristoratori in concorso il grande amico e Chef Stellato Michelin Giuseppe Costa, il quale durante i giorni dell’evento terrà a Marsala un corso di specializzazione aperto agli appassionati ed agli operatori di settore. A gestire la logistica e lo svolgimento del concorso culinario lo Chef Paolo Austero, Professore di Enogastronomia presso I.I.S. Antonello di Messina ed Executive Chef Eurotoques 2017 e Felice Farina esperto Ho.re.ca. della Chinnici di Termini Imerese azienda leader nella fornitura di attrezzature per la ristorazione. Le pietanze in concorso saranno fatte degustare a tutti i visitatori all’interno “dell’Isola Del Gusto” la lussureggiante Villa Comunale Cavallotti” trasformata in un salone delle feste dove tutti i dodici ristoratori avranno uno spazio riservato per fare cooking Show e servire i loro piatti. Le pietanze in concorso saranno presentate alla giuria in un contesto unico, le sedi di quattro fra le più importanti cantine storiche siciliane: Cantina Mothia, Cantina Fina, Cantine Marco De Bartoli e la madre di tutte le Cantine lo storico ed emblematico Stabilimento Florio fiore all’occhiello dell’enologia Siciliana.

I ristoranti in concorso sono: Ristorante F.lli Pappalardo di Marsala, Ristorante Juparanà di Marsala, Agriturismo Vultaggio di Trapani, Baglio Cudia di Marsala, Ristorante Biscione di Petrosino, Ristorante Le Lumie di Marsala, Ristorante Millennium di Marsala, Ristorante La Vela di Mazara del Vallo, Dolce Meraviglie di Mazara del Vallo, Piccolo Borgo di Paceco, Osteria Il Gallo e L’innamorata di Marsala, Ristorante Papillarium di Marsala; vere eccellenze Siciliane della cucina.

Questi ultimi oltre a sfidarsi nel concorso culinario faranno degustare street food con un ticket di degustazione all’interno dell’Isola del Gusto cosi si chiamerà per quattro giorni Villa Cavallotti, lussureggiante villa comunale marsalese trasformata in un villaggio globale del cibo.

Lo Chef Giuseppe Costa nei giorni 15 – 16 – 17 Giugno terrà un corso di cucina per appassionati e professionisti di settore, i partecipanti oltre a provare le prelibatezze del Maestro riceveranno diversi premi di valore.

Sei categoria: entrè, antipasto, primo, secondo, pre dessert, dessert.

DIBATTITO E CONFRONTO in occasione di Wineup, sono previsti, presso il Museo della Nave Punica Baglio Anselmi, due importanti momenti di approfondimento. Il primo è in programma venerdì 16 giugno alle 17 ed affronterà il tema “le tipicità siciliane e il futuro per il turismo enogastronomico in Sicilia”; il secondo incontro si terrà sabato 17 giugno alle 17, per parlare di “Il vino e il suo futuro: gli elementi di rilancio”. Ogni sera, inoltre, a Porta Nuova, prima dello spettacolo serale a partire dalle 22, si terranno dei talk show con giornalisti, rappresentanti ed operatori locali. Si vuole creare occasione di incontro intorno al settore enogastronomico locale e, approfittare della presenza di grandi esperti del mondo del vino, per riflettere sulle strategie da seguire per rilanciare il prodotto locale. Un vero focus che guarda oltre la propria dimensione e che vede la presenza del mondo enologico dell’Etna Doc, nell’intento di procedere di pari passo, e in modo univoco, nella promozione della Sicilia in tutto il mondo. Gli aspetti tecnici ed economici scelti nei dibattiti vogliono portare chiarezza nell’individuare le cause dei grandi problemi che hanno portato, ad esempio, alla scomparsa della Doc Marsala; affinchè, come non avviene da tempo, si compia un’autoriflessione che non abbia timore di guardare avanti. Pertanto, aldilà, degli interventi programmati si darà ampio spazio alle esperienze concrete dei partecipanti.

I talk show che apriranno le serate serviranno a ricapitolare le giornate e le attività, nonché a far intervenire i partecipanti, sotto i diversi profili, alla manifestazione, in una chiacchierata che vuole sensibilizzare ognuno al proprio ruolo nello sviluppo del territorio. Il taglio sarà leggero e affronterà gli aspetti legati alla quotidianità della realtà territoriale.

Wineup Expo è Motor Show e ricorda Marco De Bartoli nell’ambito di un evento che riguarda il passato per puntare al futuro, non poteva mancare il saluto simbolico ad uno dei personaggi contemporanei più stimati: l’imprenditore Marco de Bartoli. A lui è dedicato il “II Memorial Marco De Bartoli” e domenica 18 giugno Wineup Expo ha organizzato un grande evento dedicato al mondo dei motori e delle Classic Cars. Un circuito cittadino, fra le migliori realtà Siciliane della produzione vinicola e le più belle auto della storia, per salutera un grande esempio.

PROGRAMMA CONVEGNI

Venerdi 16/06/2017 ore 16.30 Museo “Baglio Anselmi”

ARGOMENTO: Le tipicità siciliane e il futuro per il turismo Enogastronomico in Sicilia

MODERATORE: Giacomo Di Girolamo (giornalista)

OSPITI:

Valentino Bega, (Esperto di Vini e funzionario Responsabile per la Regione Emilia Romagna delle strade del vino)

Luigi Cremona, (Giornalista per le più importanti testate enogastronomiche Italiane e maggiore esperto di cibo raccontato in Italia)

Rossella Cerulli (Giornalista per le riviste Bell’Italia e In Viaggio)

Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo,

Sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi,

Anthony Barbagallo (Assessore Regionale al Turismo)

Pietro Pizzo, (ex Senatore della Repubblica e Assessore Regionale al Turismo)

Giuseppe Pace (Presidente CCIAA TP)

Arch. Luigi Biondo (Direttore Polo Museale Trapani e Marsala),

Massimo Picciotto (Presidente Sicilia Pro Events)

Sabato 17/06/2017 ore 16.30 “Museo Baglio Anselmi”

ARGOMENTO: il vino, il suo futuro: gli elementi di rilancio

MODERATORE: Giacomo Di Girolamo

OSPITI:

Paolo Lauciani, (Redattore rivista e guida dei vini Bibenda )

Luigi Salvo, (Giornalista Asa Press, scrive per Euposia, guida dei Vini buoni d’Italia Touring Club etc.)

Andrea Gabbrielli, (Giornalista Gambero rosso)

Stefania Vinciguerra (caporedattore Doctorwine)

Antonello Cracolici, (Assessore regionale Agricoltura)

Salvatore Lombardo (Presidente Strada del Vino Marsala),

Antonio Parrinello (ex deputato regionale e capo di gabinetto assessorato regionale all’agricoltura)

Rino Passalacqua (Ass. Comunale alle attività Produttive)

Vincenzo Maggio (vice Presidente Sicilia Pro Events)

PROGRAMMA TALK SHOW

Ore 21.30 Piazza della Vittoria

giovedì 15/06 CITTA’ E TERRITORIO

ospiti: SINDACO ALBERTO DI GIROLAMO – DIRETTORE POLO MUSEALE LUIGI BIONDO

Venerdì 16/06 TURISMO

Ospiti. PINO PACE

Sabato 17/06 VINO E CIBO

Ospiti: LUIGI CREMONA – PAOLO LAUCIANI

You may also read!

Tutti i vincitori del concorso Presepe più bello Città di Marsala

Una manifestazione che mette d’accordo tradizione e innovazione e che riesce, attorno ad una “capanna con al centro un

Read More...
Carnevale 2018

Si presenta il Carnevale di Petrosino, convenzione con i carristi per i contributi

“Non sarà un Carnevale di ripiego o minore. Le scelte fatte sono state condivise da tutta la macchina organizzativa

Read More...
Letizia Arcara

Arcara: “Proposte per migliorare la situazione socio-sanitaria”

La Presidente della VI Commissione Consiliare “Servizi Sociali Decentramento – Cimitero – Servizi Demografici”, Letizia Arcara, ha reso noto

Read More...

Mobile Sliding Menu