A Misiliscemi si supera il quorum: si va verso il comune autonomo

In Apertura, Politica, Trasporti
Misiliscemi

E’ stato superato il quorum nelle frazioni trapanesi che hanno richiesto il distacco dal capoluogo, questo significa che salvo eclatanti e improbabili ribaltamenti del risultato (la vittoria del NO) si procederà verso la separazione dell’area comprendente le frazioni di Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Palma, Salinagrande e Pietretagliate  dal Comune di Trapani.

In città infatti sono stati pochi gli elettori votanti (il 12,60%), mentre nell’ambito in cui si è richiesto il distacco è stata superata la soglia del 50 per cento più uno dei votanti (52,04%). Secondo la normativa il referendum è valido se vota uno dei due ambiti, dunque si dovrà procedere allo spoglio delle schede, che – con ogni probabilità – propenderanno per un netto SI.

Ecco i dati ufficiali dei votanti alle ore 22.

 

 

You may also read!

Tribunale Trapani

Processo Perricone, l’udienza è slittata a gennaio 2020

Il rinvio è stato stabilito dal tribunale di Trapani per l’assenza di una componente del collegio dei giudici Ieri

Read More...

Una bella pagina per gli ex precari di Petrosino: si festeggia la stabilizzazione: “Nuova dignità per il nostro lavoro”

“Oggi è una data storica per il Comune di Petrosino. Finalmente i 32 nostri dipendenti a tempo determinato sono

Read More...

Tavolo tecnico per Birgi: come affrontare una crisi. Gli imprenditori incontrano gli enti

Sviluppare il traffico dell’aeroporto di Trapani/Birgi puntando sulla metodologia già sperimentata del co-marketing cercando di trovare la soluzione giuridicamente

Read More...