Arresti Energetikambiente, ad Alcamo è stato sospeso il servizio di raccolta rifiuti

In Alcamo
sindaco Domenico Surdi

Primi effetti sul territorio alcamese della vicenda che ha portato all’arresto di Giovanni Maria Picone e Benedetto Cottone, dipendenti di Energetikambiente, da stamattina agli arresti domiciliari e accusati di traffico illecito di rifiuti e inquinamento ambientale. Trattandosi di una vicenda che riguarda principalmente il territorio di Alcamo, il servizio di raccolta rifiuti è stato momentaneamente sospeso nella comunità interessata, come affermato anche dal sindaco Domenico Surdi. Sarà cura degli uffici competenti comunicare ulteriori aggiornamenti.

“Si tratta di fatti gravi – afferma Surdi – che, se dovessero essere confermati, aprono lo squarcio su una vicenda squallida: nessuno può permettersi di giocare con l’ambiente e con la salute dei cittadini; valuteremo nelle prossime ore come garantire la prosecuzione del servizio”.

You may also read!

tamponamento

Marsala, tamponamento a catena sulla via Mazzini, due i feriti trasportati all’ospedale

Tamponamenti pochi minuti fa nella centralissima via Mazzini a Marsala all’altezza del numero 127, come si vede nella foto

Read More...
autostrada

Finisce fuori strada con la moto e perde la vita. E’ accaduto nello svincolo dell’autostrada all’altezza di Birgi

E’ finito fuori strada con la moto all’altezza dello svincolo dell’aeroporto di Birgi ed è morto sul colpo. E’

Read More...
scuola Cavour aula vuota

Scuola,il prossimo anno al via il 12 settembre

Si tornerà tra i banchi di scuola il prossimo 12 settembre in Sicilia per l’anno scolastico 2019-20 e le

Read More...