Mazara, per rapina aggravata arrestato un tunisino di 45 anni

In Cronaca, Mazara
Norm Carabinieri Mazara

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, hanno effettuato, nel fine settimana, un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro di Mazara del Vallo, all’esito del quale, hanno: tratto in arresto il tunisino Ben Fattoum Nabil, 45 enne domiciliato a Carpi, resosi responsabile di una rapina aggravata avvenuta in quel centro della provincia modenese; identificato due tunisini impegnati ad esercitare illecitamente l’attività di parcheggiatore abusivo.

Nella giornata del 5 aprile, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto il  tunisino Ben Fattoum Nabil, 45 enne,  domiciliato a Carpi (Mo), ricercato dal 2018, perché ritenuto responsabile di una rapina aggravata commessa nel Comune di Carpi nel 2008. Per tale episodio, la Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Bologna – Ufficio Esecuzioni Penali, aveva emesso ad agosto 2018 un ordine di esecuzione per la carcerazione a tre anni di reclusione. L’arrestato, al termine degli accertamenti presso la caserma dei Carabinieri, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani.   

nabil
nabil

Inoltre, nel fine settimana, piazzale Quinci è stato oggetto di mirati controlli da parte dei militari dell’Arma che hanno contravvenzionato due parcheggiatori abusivi di origine tunisina. Gli stessi sono stati contestualmente deferiti poiché, entrambi, non avevano ottemperato all’ordine di allontanamento emanato dal Questore in violazione delle disposizioni in materia di immigrazione e accompagnati presso il Centro di permanenza e rimpatrio di Trapani in contrada Milo.

You may also read!

Salvatore Mugno

Salvatore Mugno presenta a Trapani il libro “Decollati”

“Decollati. Storie di ghigliottina in Sicilia” (Navarra Editore) è il titolo dell’ultimo libro di Salvatore Mugno, scrittore, giornalista e

Read More...
Tribunale Marsala

Accusato di minacce alla moglie: iniziato il processo a carico di un marsalese

Udienza ieri dinnanzi al giudice Annalisa Amato, che vede alla sbarra un uomo M.S. di anni 77, difeso di

Read More...

Alcamo, una strada per De Andrè. Il Consiglio approva la mozione di Abc

Durante il dibattito in Aula di ieri sera, sono state deliberate altre due mozioni della minoranza e sono stati

Read More...