Autore: Chiara Putaggio

Onda Festival Lido Valderice

Lido Valderice Onda Festival: il territorio che si fa scenario di bellezza per la musica made in Sicily

Di certo nessun nome poteva essere più azzeccato di “Onda Festival” per definire l’ultima serata della seconda edizione della

Cerciello Rega e Mirarchi

Mario Cerciello Rega e Silvio Mirarchi, quando la ricerca della verità è la vera giustizia

Se esiste un paradiso dei carabinieri, o delle forze dell’ordine in genere o ancora… degli eroi (loro malgrado), immagino

Borsellino Camilleri

Le due Sicilie di Borsellino e Camilleri

Due Sicilie che si guardano, si toccano talvolta, si immergono l’una nell’altra e altre volte ancora si taliano a

La “Processione dei Misteri Viventi” del Giovedì santo: una rappresentazione degna dei migliori teatri

Una direzione artistica ispirata alla pace in cui brillano le donne: Luana Rondinelli, Eleonora Bongiorno, Loredana Salerno e Manuela

Nicoletta Indelicato

Un silenzio pieno di senso

Niente telecamere all’interno della Chiesa Madre, niente riprese. È stata questa la richiesta dei familiari di Nicoletta Indelicato che

Enzo Tartamella

Enzo Tartamella, un maestro di rispetto per i lettori

Ci sono persone che hanno l’habitus del maestro. Quando le incontri lo capisci subito e dal primo momento comprendi

Enrico Russo, il sognatore del teatro quando il teatro a Marsala non c’era

Avevo circa 15 anni quando ho conosciuto Enrico Russo. Insieme a sua moglie era uno dei clienti più affezionati

Sergio Mattarella

Sergio Mattarella, l’ultimo difensore della Costituzione

Ha i capelli bianchi, gli occhi azzurri come i buoni delle favole, una “s” un po’ stentata nella pronuncia,

“Alan e il Mare”, struggente Pinocchio-Colapesce che traghetta l’umanità verso il futuro

Quel dolore spinoso, stringente, che affligge il petto e la gola quando sai di aver fatto qualcosa di male,

“Come Calzini spaiati”, applausi per il corto teatrale contro la violenza sulle donne messo in scena da Skenè

La morale insegnata dall’ultimo degli ultimi commuove il Teatro Comunale Due donne, una ricca e una povera, si trovano,