Beach HandBall Sicilia, Marsala e Petrosino non passano alla prima di qualifica

In Sport

Entra nel vivo la stagione del Beach Handball in Sicilia, con i gironi di qualificazione alla Final Eight del 7 luglio prossimo. Domenica scorsa si è giocato a Marina Alcamo Beach, a Punta Secca e ai Giardini Naxos, per la prima tappa del secondo Campionato siciliano di Beach Handball, con la Sicilia ormai regione leader del movimento della Pallamano da spiaggia. Sole, mare e Pallamano, sono il connubio che in provincia di Trapani, con Marsala a fare da traino e ora con Alcamo, sta portando sempre più i giocatori dell’indor nel cimentarsi nel beach.

Tra le società partecipanti anche Le Ali di Marsala e il Giovinetto di Petrosino che però non sono riuscite a conquistare le finali. A passare invece sono: Handball Kelona, Cus Palermo Pallamano, TH Alcamo, ASD Pallamano Halikada, Pallamano Ragusa, ASD Handball Messina, Handball Messana, Handball Club Mascalucia. La formula era quella del girone “all’italiana”, con le squadre che sono scese in gara sulle spiagge del Lungomare Battiglia di Alcamo, nella spiaggia ragusana che ricorda la serie televisiva del Commissario Montalbano e nella splendida cornice del mare messinese.

You may also read!

Mafia. A Castelvetrano sequestrato un grosso resort di famiglie già note

Nella mattinata odierna i Finanzieri della Tenenza di Castelvetrano hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro finalizzato alla

Read More...

E’ morto Andrea Camilleri

E’ morto all’età di 93 anni lo scrittore siciliano Andrea Camilleri. Era ricoverato a Roma da alcune settimane in

Read More...
Salvatore Ombra

Ombra attende Musumeci: “Abbiamo poco tempo per salvare Birgi”

Alla fine, l’atteso incontro tra il presidente della Regione Nello Musumeci e l’imprenditore marsalese Salvatore Ombra non c’è stato.

Read More...