Categoria: Gratta e Vinci

L’orrore della pagina bianca

Di cosa scrivere in questo pezzo? Come giustamente osserva Umberto Eco nella sua prima, storica Bustina di Minerva: “Le

Le ceneri di Pasolini

“La morte non è nel / non poter più comunicare / ma nel non poter più essere compresi” –

Il malato immaginario

La solitudine dell’ipocondriaco

Il giovane Werther faceva uso di corticosteroidi per lenire i suoi dolori? Chi ci dice che Luigia Pallavicini, cadendo

Le citazioni impossibili

Mi si dirà che non si tratta di un’emergenza planetaria, e nemmeno di una priorità, ma prima o poi

blatta

Le blatte e la nostra coscienza sporca

Ho l’impressione che verrà il giorno in cui la razza dominatrice sarà quella dei blattoidei. Gli scarafaggi hanno infatti

Cosa non leggere sotto l’ombrellone

Ho sempre trovato un po’ sospetti e pretenziosi i consigli, gli elenchi, gli slogan – puntualmente approntati nell’imminenza delle

Le vacanze poco intelligenti

Intorno agli anni ’70 furono introdotte in Italia le cosiddette vacanze intelligenti: una definizione che – come chiosa giustamente

L’estate del nostro scontento

Fonte inesauribile di ispirazioni letterarie, artistiche e cliniche, l’estate è probabilmente la stagione più controversa dell’anno. Forse più ancora

Sushi per Gratta e Vinci

Odio gli indifferenti e il sushi

Arriva prima o poi nella vita di ogni uomo il momento di prendere, come si suol dire, il coraggio

barometro

Lo sciopero delle mezze stagioni

Abbiamo più di una ragione per supporre che la primavera sia ancora molto risentita con Loretta Goggi e che