Comune di Misiliscemi SI o NO? Domenica i trapanesi votano per il Referendum

In Trapani

“Volete che le contrade corrispondenti al territorio delle ex contrade Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Palma, Salinagrande e Pietretagliate del Comune di Trapani, siano elette in comune autonomo con la denominazione di Comune Autonomo Misiliscemi?

Questa la domanda che verrà posta ai trapanesi  (potranno votare tutti gli elettori del Comune di Trapani) che si recheranno alle urne domenica 27 maggio, per decidere se scindere le frazioni di Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Palma, Salinagrande e Pietretagliate dal comune di Trapani. Chi è a sostegno della creazione del nuovo comune autonomo di Misiliscemi dovrà votare SI, chi invece non è d’accordo sulla separazione amministrativa dei due territori dovrà esprimersi con un NO.

Si potrà votare dalle ore 7 del mattino sino alle ore 22 presso i propri seggi elettorali di riferimento (quelli indicati sulla scheda elettorale). Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, l’ufficio elettorale rimarrà aperto dal 5° giorno precedente quello della votazione e nel giorno della votazione stessa.

“I risultati della consultazione – si legge nel decreto firmato dal commissario straordinario del Comune di Trapani Francesco Messineo – dovranno essere distintamente raccolti e valutati con riguardo all’ambito del territorio di cui si chiede il distacco e con riguardo al restante ambito comunale”. In particolare, “i risultati del referendum, ai fini del quorum strutturale, sono distintamente raccolti e valutati con riguardo all’ambito della frazione di cui si chiede il distacco e con riguardo al restante ambito comunale. In tal caso, il referendum è valido se vota uno dei due ambiti. Nel caso in cui in entrambi gli ambiti si raggiunge il quorum strutturale, il risultato valutabile è quello complessivo”. Il Comune di Misiliscemi avrebbe il 12,46% della popolazione trapanese ed il 34,22% del territorio comunale.

In pratica se entrambi gli ambiti raggiungono il quorum allora si tiene conto della somma dei votanti. Se invece solo uno dei due ambiti ottiene il quorum, allora si terrà conto del risultato solo di quell’ambito.

You may also read!

Fulvio Eterno

“Vita Malagasy” la mostra sul Madagascar di Fulvio Eterno

Fino al 23 giugno prossimo sarà possibile visitare nell’atrio del Collegio di Gesuiti di Alcamo l’esposizione degli scatti del

Read More...

Lo Curto: “Dobbiamo essere grati a Franca Buccellato”

“Sono profondamente addolorata per la scomparsa di Franca Marino Buccellato ed esprimo il mio sincero cordoglio. Perdiamo una persona

Read More...
Pietro Maria Fragnelli

Rifugiati, il Vescovo Fragnelli: “Una giornata non basta contro la cultura dello scarto”

“Una giornata non basta per porre rimedio ai danni che l’attuale cultura dello scarto e della paura fa nei

Read More...