Dal titolo alla salvezza: le 20 squadre di Serie A pensano già alle loro battaglie

In Sport

Anche se il campionato si è concluso da poco, le squadre sono già al lavoro per la prossima stagione. E per squadre non s’intendono (solo) i giocatori, alcuni dei quali impegnati nelle rispettive nazionali, ma soprattutto le società. Intanto perché il valzer delle panchine è già iniziato, con Conte interista e (forse) Giampaolo milanista, e con la panchina juventina in attesa (sempre forse) di Sarri. Però, come ogni stagione, la Serie A muta forma: retrocesse Empoli, Frosinone e Chievo, promosse dalla serie cadetta Brescia, Hellas Verona e Lecce. Si conoscono quindi i nomi di tutte e 20 le prossime partecipanti al campionato, ma con quali ambizioni?

Lotta scudetto

La lotta scudetto sarà, con tutta probabilità, una lotta che vedrà protagoniste due squadre, con un possibile terzo incomodo pronto per rovinare la festa. Anche nella stagione 2019/2020 le griglie partiranno con la Juve ancora una volta destinata a fare la parte del leone: d’altronde non è una novità, visto che lo scorso anno era sempre la favorita nelle scommesse sulla Serie A di William Hill, per esempio, che non a caso oggi quota l’ennesimo scudetto bianconero a 1.50. Il Napoli sarà il team che tenterà di contendere, ancora una volta, lo scettro ai detentori bianconeri. E il terzo incomodo sarà l’Inter, fresca dell’ingaggio di mister Conte e di nuove ambizioni.

Lotta Champions

Sarà probabilmente la vera giungla del prossimo anno, con le solite note che si daranno battaglia fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata: Roma e Lazio partiranno come sempre alla pari, con il Milan un gradino sotto, in attesa di conoscerne le sorti a livello societario e tecnico. E ovviamente con l’Atalanta che proverà a ripetere il miracolo compiuto quest’anno. Salvo altre sorprese impossibili da prevedere, perché proprio l’Atalanta ci insegna che con il buon calcio si fanno le imprese, anche con pochi milioni di euro.

Metà classifica e salvezza tranquilla

Da qualche anno a questa parte, si registrano poche sorprese: nessuna retrocessione eccellente, con le solite che galleggiano sempre a metà classifica (poco sotto, o poco sopra). Si parla di squadre come la Sampdoria, ma anche la Fiorentina e il Genoa, che pure hanno rischiato tantissimo quest’anno. Anche il Torino non dovrebbe avere alcun problema, con la solita speranza di giocare l’Europa League, dunque con ambizioni di primo piano. Sassuolo, Udinese, Parma e Cagliari lotteranno anche loro per una salvezza tranquilla.

Lotta salvezza

È davvero difficile fare pronostici, perché quest’anno ci ha dimostrato che anche squadre come Fiorentina e Genoa (realtà storiche della Serie A) rischiano di finire in B per una semplice stagione storta. Di certo nella lotta salvezza verranno coinvolte le tre neo-promosse (Hellas, Lecce e Brescia), insieme ad altre squadre imprevedibili come il Bologna, che quest’anno ha fatto benissimo, e la SPAL, autrice di un piccolo miracolo sportivo. Ripetiamo, comunque, che la lotta salvezza ogni anno si fa sempre più difficile da prevedere e ricca di colpi di coda da cardiopalma.

In attesa del tanto agognato 24 agosto, data di inizio della Serie A 2019/2020, non resta che crogiolarsi al sole studiando le mosse delle 20 squadre in corsa, ognuna in corsa per i propri obiettivi.

You may also read!

Rino Giacalone

Diffamò il giornalista Rino Giacalone, condannata l’emittente Telesud

Il giudice del Tribunale di Trapani Anna Loredana Ciulla ha condannato in primo grado l’emittente Telesud per aver diffamato

Read More...

Maltempo in Sicilia, il Governo Conte ha deliberato lo stato di emergenza. Tornano le piogge nel week end

Il Consiglio dei Ministri, ieri sera, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in Sicilia. In particolare, il

Read More...

“Taddrarite” di Luana Rondinelli il 25 novembre nello Spazio Rossellini di Roma

L’arte di Luana Rondinelli approda a Roma in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: lunedì 25

Read More...