Dieci poltrone da teatro nel centro di Trapani

In Trapani

L’Assessore al Turismo, Cultura ed Eventi del Comune di Trapani Rosalia D’Alì, il consigliere delegato dell’Ente Luglio Musicale Silvio Ceccaroni, il direttore artistico Giovanni De Santis e alcuni cittadini hanno preso parte all’inaugurazione delle poltrone da teatro. La prima è stata collocata a Piazza Municipio. Ogni poltrona ha come sfondo un pannello grafico con la campagna di comunicazione “Il tuo posto a teatro”, il cartellone della  71ª  stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese e gli appuntamenti della rassegna letteraria “Inchiostro d’autore”. Il “fortunato” che si siederà diventerà parte dell’immagine. I primi tre che invieranno sul profilo Facebook dell’Ente la propria foto, che li ritrae seduti sulla poltrona, riceveranno un biglietto gratuito per un’opera del cartellone.

Il progetto è stato ideato e realizzato dalla divisione Marketing e Comunicazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con il reparto tecnico.

Il Luglio Musicale ha deciso, quest’anno, di affiancare alle forme più tradizionali di promozione per promuovere il suo brand anche metodi non convenzionali affrontando il mondo della comunicazione attraverso una campagna di guerrilla marketing che darà maggiore efficacia agli eventi, facendo testimonial chi si siederà.

You may also read!

Luigi Giacalone

Luigi Giacalone (CNA). “Sulla vicenda dell’aeroporto c’è chi vuole consegnare lo scalo di Birgi ai privati”

Luigi Giacalone è il segretario provinciale della Cna di Trapani. Da sempre un osservatore delle vicende politiche sia per

Read More...
mastello organico

Organico, emergenza senza fine a Marsala. Disagi nelle periferie

Anche dicembre si conferma un mese complicato per la raccolta dell’organico in Sicilia. Non fa eccezione neanche Marsala. La

Read More...
Tribunale Trapani

Processo Perricone, l’udienza è slittata a gennaio 2020

Il rinvio è stato stabilito dal tribunale di Trapani per l’assenza di una componente del collegio dei giudici Ieri

Read More...