Droga ad Alcamo, arresto con inseguimento per le vie del centro

In Alcamo, Apertura, Cronaca

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo, durante un servizio di controllo del territorio volto al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un alcamese di 39 anni, Andrea Cataldo, disoccupato, con precedenti di polizia per reati in materia di droga.

Questi i fatti: nella serata di venerdì, nella centralissima via Commendatore Nino Navarra di Alcamo, una pattuglia di Carabinieri impegnata nel controllo del territorio ha intimato l’alt al conducente di un’Ape Car che, alla vista delle forze dell’ordine, non si è fermato e ha cercato di sfuggire alla pattuglia, imboccando stradine secondarie.

Giunto in prossimità della via Leone XIII però, probabilmente a causa della forte velocità, il conducente dell’Ape Car ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato andando a sbattere contro un’autovettura parcheggiata a bordo strada.

I Carabinieri, a quel punto, hanno soccorso il fuggitivo ma, cercando di raddrizzare il mezzo ribaltatosi, hanno notato che dall’abitacolo fuoriusciva un involucro che l’uomo ha subito  tentato di allontanare dalla vista dei militari, calciandolo sotto l’altra vettura coinvolta nell’incidente.

Andrea Cataldo

Controllando l’involucro sospetto, i Carabinieri hanno scoperto che lo stesso conteneva più di 200 grammi di marijuana.

Cataldo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 presso l’Ospedale S. Vito e Santo Spirito di Alcamo, piantonato fino alle dimissioni dal nosocomio

Perquisendo l’abitazione dello spacciatore, i Carabinieri hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione nonché materiale per il confezionamento delle dosi.

Una vota dimesso dal nosocomio alcamese con tre giorni di prognosi, Cataldo è stato accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Alcamo per le incombenze di rito e, successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, associato presso la Casa Circondariale di Trapani in attesa dell’udienza di convalida.

 

You may also read!

Fondi comunitari per il patrimonio culturale, per Erice due progetti finanziati

E’ stato pubblicato dalla Regione Siciliana il D.D. 2701 del 14/06/2019 contenente la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento

Read More...

A Cornino la terza edizione del Tuna Fish Fest

Dal 18 al 21 luglio, a Baia Cornino, località balneare del Comune di Custonaci, si svolgerà la III edizione

Read More...
Valentina Palmeri

Residence Marino e Serraino Vulpitta, Palmeri (M5S) incalza la Regione sul futuro dei dipendenti

“I cittadini di Trapani non possono perdere due strutture che operavano una importante funzione sociale, centro per anziani e

Read More...