Festival del doppiaggio: il marsalese Antonio Genna anche quest’anno in giuria

In Iniziative

Anche quest’anno il marsalese Antonio Genna ha fatto parte della giuria del Festival Nazionale del Doppiaggio “Voci nell’Ombra”, tenutosi nei giorni scorsi a Savona. Si tratta della più longeva e importante manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio, a cui Genna ha partecipato in virtù dell’attività portata avanti dal 2001 con il suo sito “Il mondo dei doppiatori”, diventato un importante punto di riferimento per la promozione del settore. Nell’occasione sono stato consegnati gli Anelli d’Oro ai migliori doppiaggi e doppiatori italiani: per il cinema il prestigioso riconoscimento è andato a Mario Cordova (“Everest”), Luca Biagini e Federica De Bortoli (“Il caso Spotlight”) e Cristina Boraschi (“Il segreto dei suoi occhi”); per la tv sono stati premiati Roberto Gammino (“House of cards”), Massimo Rossi (“Billions”), Giuppy Izzo (“Stranger things”) e Tony Sansone (“Grey’s Anatomy”). La Targa “Claudio G. Fava” alla carriera è andata a Rodolfo Bianchi, voce italiana di Gérard Depardieu e Michael Douglas. La giuria della 17esima edizione di “Voci nell’Ombra”, presieduta da Steve della Casa, è composta – oltre che dal marsalese Genna – anche dal presidente onorario Enrico Lancia, Baba Richerme, Veronica Pivetti, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi e Tiziana Voarino.

You may also read!

Salvatore Mugno

Salvatore Mugno presenta a Trapani il libro “Decollati”

“Decollati. Storie di ghigliottina in Sicilia” (Navarra Editore) è il titolo dell’ultimo libro di Salvatore Mugno, scrittore, giornalista e

Read More...
Tribunale Marsala

Accusato di minacce alla moglie: iniziato il processo a carico di un marsalese

Udienza ieri dinnanzi al giudice Annalisa Amato, che vede alla sbarra un uomo M.S. di anni 77, difeso di

Read More...

Alcamo, una strada per De Andrè. Il Consiglio approva la mozione di Abc

Durante il dibattito in Aula di ieri sera, sono state deliberate altre due mozioni della minoranza e sono stati

Read More...